Home > L'Almanacco: oggi com'era ieri > 17 agosto 1946 – Nasce a Rimini Gio Urbinati, ceramista e scultore per Tonino Guerra

17 agosto 1946 – Nasce a Rimini Gio Urbinati, ceramista e scultore per Tonino Guerra

Il 17 agosto 1946 nasce a Rimini Giovanni Urbinati, detto Gio.

Inizia il mestiere di ceramista nel 1965 a Rimini presso l’atelier “Ceramica Stella Alpina”. Nel 1969 apre la sua prima bottega a Rimini ed inizia la sua ricerca sulla materia, sugli smalti e le cotture a lustro. Modella e cuoce ogni tipo di terra, argilla, gres, porcellana e perfino la terra del suo giardino.

Dal suo incontro con Tonino Guerra nel 1988 inizia una collaborazione che sfocia nel 1990 nella realizzazione della mostra “La Cattedrale dove va a dormire il mare” alla Chiesa sconsacrata di Budrio di Bologna .

1280px-Gio_Urbinati

Nel 1991 realizza a Bascio Alta vicino a Pennabilli il “giardino pietrificato” da un’idea di Tonino Guerra. Sono sette tappeti di ceramica ognuno dedicato ad un personaggio storico importante per l’Alta Valmarecchia.

giardino-pietrificato-tonino-guerra

Sempre in collaborazione con Tonino Guerra realizza nel 1995 all’interno dell‘orto dei frutti dimenticati di Pennabilli, “l’Arco delle favole per gli occhi dell’infanzia”.

Nel 2003 realizza la Grande Foglia per il Palazzo Mareo, realizzato da Massimiliano Fuksas a Rimini Marina Centro.

Nel 2011 ha esposto nel museo della Città di Rimini presentando la produzione degli ultimi 30 anni.

gio_urbinati_06

Suoi lavori sono presenti alla galleria NerA ContemporaneA di Bologna, al Museo Internazionale della Ceramica di Faenza, Museo Civico di Gualdo Tadino, Museo Civico di Pesaro, Museo Internazionale dell’Arte Ceramica di Castelli, Abruzzo e ai Musei Vaticani.

Scroll Up