Home > Ultima ora cronaca > Ancora pioggia e neve in provincia di Rimini, poi dal 21 marzo sarà davvero primavera

Ancora pioggia e neve in provincia di Rimini, poi dal 21 marzo sarà davvero primavera

Ancora almeno tre giorni di maltempo per salutare l’inverno. Le previsioni di ArpaER per la provincia di Rimini annunciano piogge in pianura e nevicate sulle alture dai 500 metri in su. Temperature molto basse, anche se non non dovrebbero andare sotto lo lo zero. Altrove, come  nella città di Bologna, o fiocchi sono caduti anche questa mattina.

Parrebbe essere l’ultimo colpo di coda dell’inverno, che con precisione millimetrica dovrebbe cessare proprio dal 21 marzo in poi, quando secondo il calendario avrà inizio ufficialmente la primavera 2018.

Oggi 19 marzo. al mattino sulla costa molto nuvoloso, sui rilievi molto nuvoloso con deboli nevicate sopra 500 m; nel pomeriggio sulla costa molto nuvoloso con piogge deboli, sui rilievi molto nuvoloso con deboli nevicate sopra 500 m; dalla sera sulla costa coperto con pioviggini e banchi di nebbia, sui rilievi molto nuvoloso con deboli nevicate sopra 500 m. Temperature massime pomeridiane comprese tra 5 °C sui rilievi e 7 °C sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 29 (rilievi) e 37 km/h (costa). Mare molto mosso con tendenza ad attenuazione del moto ondoso, dalla sera mare mosso.

Domani martedì 20 marzo, al mattino sulla costa molto nuvoloso con banchi di nebbia e piogge deboli, sui rilievi coperto per nubi basse o nebbia; nel pomeriggio nuvolosità variabile; dalla sera sulla costa molto nuvoloso con piogge deboli, sui rilievi molto nuvoloso con deboli nevicate sopra 500 m. Temperature minime del mattino comprese tra 0 °C sui rilievi e 3 °C sulla costa, massime pomeridiane comprese tra 5 °C sui rilievi e 8 °C sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 45 (costa) e 54 km/h (rilievi). Mare mosso al mattino, nel pomeriggio mare mosso con tendenza ad aumento del moto ondoso, dalla sera mare molto mosso.

Mercoledì 21 marzo, primo giorno di primavera, al mattino sulla costa molto nuvoloso con piogge deboli, sui rilievi molto nuvoloso con deboli nevicate sopra 200 m; nel pomeriggio sulla costa nuvolosità variabile, sui rilievi nuvolosità variabile con deboli nevicate sopra 200 m; dalla sera sulla costa nuvolosità variabile, sui rilievi nuvolosità variabile con deboli nevicate sopra 400 m. Temperature minime del mattino comprese tra -2 °C sui rilievi e 4 °C sulla costa, massime pomeridiane comprese tra -1 °C sui rilievi e 6 °C sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 57 (costa) e 72 km/h (rilievi). Mare molto mosso.

Da giovedì 22 in poi la tendenza prevede lo spostamento verso il basso Tirreno del minimo e la rimonta di un promontorio anticiclonico sul settore settentrionale della Penisola Italiana favoriranno condizioni di tempo stabile e temperature in aumento sul territorio regionale.

Scroll Up