Home > amici degli animali > Attenti a come accarezzate un cane…

Attenti a come accarezzate un cane…

Spesso diamo per scontato che accarezzare un cane, fargli le coccole o comunque interagire con lui attraverso un contatto fisico, sia sempre interpretato dal nostro amico come un segno distintivo di affetto e di pace universale… purtroppo non è sempre così… C’è carezza e carezza e coccola e coccola. Scopriamo dove e come accarezzare un cane nel modo corretto!

Come accarezzare un cane

L’idea che un cane adori le coccole non è così scontata e sottointesa, probabilmente se avete un cane coccolone è proprio perché ha capito cosa significa per voi il gesto di una carezza. Il cucciolo, in particolare, interpreta i movimenti delle vostre mani, come i movimenti della coda del cane. Per citare un esempio basti pensare a un cucciolo che morde le mani quando vi avvicinate con poca delicatezza, è un tipico istinto predatorio. Al contrario se lo accarezzerete dolcemente sul dorso, il vostro piccolo amico interpreterà questo gesto come un segno di affetto e di socialità.

Generalmente quando vogliamo accarezzare un cane facciamo tre errori molto comuni. Il primo consiste nell’assecondare troppo il gioco predatorio, il secondo consiste nell’accarezzare il cucciolo come se fosse un peluche, il terzo è utilizzare una presa che stimoli una forma di gioco competitivo. Le prime volte che vorrete accarezzare un cucciolo, la vostra mano dovrà essere quasi una sorta di surrogato della lingua materna al fine di sollecitare la cute del piccolo e favorire la circolazione sanguigna e il tono muscolare.

Un cane interpreta il nostro modo di fargli le coccole in maniera diversa a seconda di dove lo accarezziamo! Se quando iniziate ad accarezzare un cane sulla pancia, quest’ultimo vi asseconda volentieri, significa che ha molta fiducia in Voi. Se invece accarezzate il cane sul dorso, provocherete in lui un effetto calmante perché andrete a toccare i punti che tendono maggiormente ad irrigidirsi quando il cane è agitato o ansioso, nello specifico, cervicale e lombare. Se invece volete accarezzare un cane sul muso, senza neanche rendervi conto, state svolgendo una funzione sociale e comunicativa. Due cani che si incontrano infatti, dopo i primi annusamenti, se si piacciono si scambiano piccole leccatine, che noi chiamiamo “bacini”.

Dove accarezzare un cane

Se vi state chiedendo se esiste una zona preferita dove accarezzare un cane, la risposta è che ogni peloso può prediligere dei punti rispetto ad altri, ma è un discorso totalmente soggettivo. Ad esempio alcuni non gradiscono che gli si tocchino i baffi, altri invece odiano essere toccati sulle zampe. Dipende molto anche dal tipo di razza canina e dal sesso. Ad esempio una femmina non ama essere accarezzata sulla coda, in quanto è sinonimo di invito all’accoppiamento. Altri cani ancora meno li toccate più sono felici, per non parlare del background di ogni animale, ognuno è un caso a se.

Esiste solo una cosa che accomuna tutti i cani e che non dovrete mai fare! Mai accarezzare il cane sulla testa, con la vostra mano che scende dall’alto, soprattutto se il cane non è il vostro! Questo gesto potrebbe essere interpretato come una minaccia o un attacco, non è un caso che quasi tutti i quattro zampe quando lo fate si spostano. Questo modo di reagire non è poi molto diverso dal nostro: pensate alla vostra reazione se un estraneo, mai visto e conosciuto prima, arriva da voi mettendovi una mano in testa. Voi come reagireste?

RIMINI AQUARIUM ZOO

Viale della Repubblica 84, Rimini

0541 393629

www.riminiaquariumzoo.it

Scroll Up