Home > Ultima ora politica > Bellaria. Stallo sulla surroga di un consigliere comunale. Rischio commissariamento

Bellaria. Stallo sulla surroga di un consigliere comunale. Rischio commissariamento

Anche il consiglio comunale di oggi alle ore 15.30, convocato in via straordinaria per fare subentrare il nuovo consigliere comunale di Forza Italia, Marco Nanni, in sostituzione di Cristina Zanotti, nominata assessore, ha dato esito negativo.

Il risultato finale è stato di otto a otto, con Ncd che ha votato, come le precedenti volte con la minoranza. Ora appare evidente che la spaccatura nella maggioranza di centro destra di Bellaria è sempre più profonda.

Il Nuovo Centro Destra di Bellaria, infatti, non ha condiviso la scelta di nominare Cristina Zanotti assessore ed ora sta bloccando l’attività del Consiglio Comunale. Infatti, per legge, il consiglio comunale per poter deliberare deve essere con tutti i componenti previsti per legge. Sino a quando non è ristabilito il plenum del consiglio comunale, non è possibile procedere alle votazioni sulle delibere.

Ora pare che il Sindaco Ceccarelli chieda l’intervento della prefettura per la nomina di un commissario che proceda alla surroga del Consigliere.

Scroll Up