Home > Appuntamenti > Cattolica, Teatro Regina: sabato 18 la bibbia secondo Paolo Cevoli

Cattolica, Teatro Regina: sabato 18 la bibbia secondo Paolo Cevoli

Sarà la Bibbia raccontata nel modo di Paolo Cevoli ad aprire con spumeggiante comicità la nuova stagione del Teatro della Regina di Cattolica sabato 18 novembre (ore 21.15). Un’apertura frizzante e divertente com’è nella tradizione dello storico teatro cattolichino, a dare il là ad una stagione che vorrebbe offrire prima di tutto e soprattutto un’occasione piacevole, leggera e mai scontata per stare a teatro.

“La Bibbia sembra raccontare un mondo che si perde nella notte dei tempi ma per me non è così. Ho scelto di raccontare le storie della Bibbia perché parlano di me, di ognuno di noi”.  Con queste parole, Paolo Cevoli racconta la genesi della sua Bibbia, che approderà sul palcoscenico della Regina nel modo esilarante che contraddistingue gli spettacoli del comico romagnolo. Dopo aver conquistato il pubblico del piccolo e del grande schermo, Cevoli torna a teatro con la sua quarta produzione. La sua Bibbia è un viaggio nel tempo attraverso le vicende, i misteri e i segreti del libro più famoso al mondo, che Cevoli racconta e disvela in uno spettacolo in cui ognuno di noi trova una parte nella grande compagine drammaturgica della narrazione biblica. I personaggi della Bibbia, racconta Cevoli, “non sono quelli stinchi di santo che cercano di propinarci: la coerenza non è cosa loro. Tutti fanno cose buone e meschine… E forse è possibile immedesimarsi con i grandi personaggi di quelle vicende. Adamo, nell’Eden con Eva, che fa la figura del sempliciotto o del patacca come si dice in Romagna. Giobbe, il povero Giobbe, colpito da mille sfighe eppur deriso dalla moglie. Abramo che mi ricorda il mio nonno, il babbo del mio babbo. Un patriarca. Davide, piccolo e furbo, che si inventa un modo di ammazzare il cattivo gigante Golia. Violenza famigliare, litigi domestici, adulteri… cambiano le modalità ma il cuore dell’uomo e la sostanza sono sempre quelli. I problemi non si risolvono, si modificano, per cui sul palco marciamo con leggerezza e ironia.”

E come in una favola, anche Dio trova una parte, quella del “capocomico”, che con ironia si fa conoscere sul palcoscenico e segna i destini dei personaggi della storia dell’umanità.

L’intero spettacolo è accompagnato da brani della musica leggera italiana, con gli arrangiamenti di Davide Belviso e interpretati dalle cantanti Daniela GalliSilvia Donatie Cristina Montanari. La musica aggiunge un elemento all’atmosfera di leggerezza e comicità con cui Cevoli attraversa temi anche profondi e ancestrali. La Bibbia di Cevoli, con laregia di Daniele Sala, è infatti una rilettura pop della storia biblica e della storia dell’uomo dove i buoni e i cattivi si mescolano, si riscattano e diventano qualcos’altro, dove anche il pubblico diventa protagonista di vicende che sicuramente conosce ma che riscopre sotto una luce nuova in cui immedesimarsi. Sempre con l’ironia e le risate nel modo di Paolo Cevoli.

Con La Bibbia, Paolo Cevoli continua il suo percorso teatrale lungo una carriera di comico caratterista iniziata negli anni Novanta, tra la sua Romagna e Bologna, fino all’approdo allo Zelig e al piccolo schermo che lo hanno reso celebre in Italia. Imprenditore con “l’obbi del cabarè”, come egli stesso si definisce, Cevoli combina la propria attività di consulente nel campo della ristorazione con quella di comico.

 

SINOSSI

La Bibbia. Il Libro dei Libri. Il Best Seller dei best seller. Tutti, anche quelli che non l’hanno mai sfogliata, hanno qualche nozione di Adamo ed Eva, Caino e Abele, Noè e l’arca… Paolo Cevoli vuole rileggere quelle storie in una grande rappresentazione teatrale dove Dio è il “capocomico” che vuol farsi conoscere sul palcoscenico dell’universo. Dio è il “Primo Attore” che convoca come interpreti i grandi personaggi della Bibbia. Così perfino ognuno di noi diviene protagonista, scoprendo anche l’ironia e la comicità di quella Grande Storia.

Il prossimo appuntamento al teatro della Regina venerdì 24 novembre. In scena il Pinocchio di Antonio Latella. La prevendita dei biglietti per tutti gli spettacoli del cartellone è attiva sul circuito Vivaticket e presso la biglietteria del Teatro nei seguenti giorni e orari: martedì e venerdì dalle 15.00 alle 19.00; sabato dalle 10.00 alle 13.00; nei giorni di spettacolo a partire dalle 15. Per informazioni contattare il numero 0541/966778. Inizio spettacoli ore 21.15.

Scroll Up