Home > Ultima ora Attualità > Coriano: “My Life” ha donato 10.000 euro alla scuola pubblica. In tre anni sono trentamila

Coriano: “My Life” ha donato 10.000 euro alla scuola pubblica. In tre anni sono trentamila

Per il terzo anno consecutivo i soci fondatori della Casa Editrice My Life, Sonia Rossi e Giorgio Rossi, hanno donato la somma di € 10.000 alla scuola pubblica della loro città, Coriano di Rimini, per un totale di € 30.000 nel triennio.

La consegna è avvenuta venerdì 14 scorso direttamente nelle mani del Sindaco Domenica Spinelli: quale migliore inaugurazione per il nuovo anno scolastico che partirà lunedì prossimo.

La Casa Editrice My Life si occupa di formazione e crescita personale ed anche per questo è molto vicina alla scuola per il ruolo formativo ed educativo che svolge.

La scuola è il fondamento della società, crea gli adulti di domani e investire in questa istituzione significa investire nel tessuto sociale della nazione intera.

La cultura, la formazione, lo studio e il gioco sono componenti fondamentali per la crescita; sostenere la scuola in questo delicato compito è un impegno di tutti.

Con questa donazione la Casa Editrice My Life vuole esprimere il proprio sostegno e la propria stima nei confronti della scuola di Coriano in particolare, e dell’istituzione scuola pubblica in generale, che vede impegnati quotidianamente insegnanti e personale scolastico per la formazione e la crescita dei giovani.

Tra i banchi della scuola di Coriano anche Sonia e Giorgio hanno vissuto anni felici di gioco e studio, e con questa donazione vogliono dire grazie per gli adulti che sono diventati oggi.

Alla domanda “Perché la scuola di Coriano” i fondatori di My Life, Sonia e Giorgio Rossi, rispondono:

Vogliamo ribadire il nostro apprezzamento per l’operato della scuola di Coriano, esempio di eccellenza, e con il nostro sostegno siamo felici di poter partecipare ai progetti di crescita e formazione in atto.

La scuola di Coriano dà valore alla nostra cittadina e con questo gesto vogliamo incoraggiarla a fare sempre meglio. Oltre a ispirare altre aziende a fare lo stesso. Il nostro futuro sono i giovani”.

Scroll Up