Home > Ultima ora sport > Crabs nella tormenta e arrivano incontri decisivi

Crabs nella tormenta e arrivano incontri decisivi

Continua a piovere sul bagnato, anzi adesso nevica. Alla svolta del primo quarto di campionato i valori del girone sono già ben delineati e le prime 6 hanno un passo veloce e danno l’impressione di poterlo mantenere. Delle successive 5 ne abbiamo viste 3 vincendo solo una volta (con Padova) e domenica 19/11 arrivano al Flaminio i Tigers Forlì coi quali stiamo 1 a 1 nel precampionato ma hanno già 2 punti in più di noi. L’altra è Olginate che verrà al Flaminio giovedì 7/12 in infrasettimanale. Olginate (LC) è un comune di 7.000 abitanti, per capirci: Santarcangelo ne ha 22.000.

Nelle ultime 5 ci siamo dentro fino al collo e dobbiamo incontrare solo Desio, in trasferta, all’undicesimo turno dove il mio amico Daniel Perez sta facendo faville con oltre 12 di media e quasi 5 rimbalzi in 30 minuti.

Se non di crisi possiamo parlare, di pre-crisi si fatica a tacere, visto che ora entra in gioco anche un avversario pericoloso che si chiama mancanza di fiducia, poi ne riparleremo lunedì prossimo.

C’è poco da dire. NON abbiamo abbastanza punti nelle mani. Sapevamo fin dall’estate di essere dipendenti da Myers ed imprescindibili da Foiera. Ora prendiamo atto con piacere che Busetto è attivo e continuo (ma ci prende poco da 3) e Tiberti va bene ma a corrente alternata e non ci basta.

Per vincere bisogna realizzare almeno 72/77 punti e a noi ne mancano parecchi. Il resto della formazione garantisce dedizione e buona volontà ma senza andare oltre.

Se un mese fa si poteva fanta-baskettare che ci mancava un giocatore ora, alla prova dei fatti ne mancano due, il notiziario web “Spicchi d’Arancia” rende ufficiale la presenza di NTS Crabs sul mercato, quando accadrà? chi arriverà?

NTS CRABS “scende” pericolosamente a 69,1 punti fatti e 71,1 subiti, ma se togliamo la “non partita” contro Lecco diventano 66 contro 76. Produciamo un 50% da 2 punti ed un modesto 29% da 3 punti. Il 67% ai liberi si accompagna a 35,4 rimbalzi mentre tra perse/recuperate siamo a 14,3/5,1 con 14,1 assist serviti.

TIGERS FORLÌ produce 73,8 punti (69,5 subiti) dati da un 48% da 2 punti e 33% da 3 punti con il 74% ai liberi. 34,6 rimbalzi di cui 9,6 in attacco mentre tra perse/recuperate siamo a 14,5/10 con 11,6 assist serviti.

Questi sono i risultati individuali in Sicilia:

#6 Giacomo Signorini: 11:39 minuti in campo per 2 punti con 1/2 da 2 punti e 0/1 da 3 punti e 0/2 ai tiri liberi. Prende 2 rimbalzi, 1 recupero, 1 persa ed 1 assist. Valutazione Lega 4;

#7 Giuseppe Altavilla: 05:59 minuti in campo per 2 punti con 0/1 da 3 punti e 2/2 ai tiri liberi. Prende 1 rimbalzo. Valutazione Lega 0;

#8 Luca Toniato: 31:37 minuti in campo per 3 punti con 1/7 da 2 punti, senza tiri da 3 ed 1/1 ai liberi. Prende 4 Rimbalzi, rifila 1 stoppata e chiude con 1 perse. Valutazione Lega 1;

#9 Andrea Tartaglia: 08:05 minuti in campo per 2 punti con 1/1 da 2 punti, senza tiro da 3 punti e 0/2 ai liberi e niente altro. Valutazione Lega -1;

#10 Joel Myers: 33:25 minuti in campo per 17 punti con 3/4 da 2 punti e 2/12 da 3 punti con 5/5 ai tiri liberi. 2 rimbalzi, 1 persa, 1 recuperata e 4 assist. Valutazione Lega 11;

#11 Paolo Busetto: 37:57 minuti in campo (perché uscito per falli), 11 punti con 3/5 da 2 punti ma 0/4 da 3 punti oltre a 5/6 ai tiri liberi con 6 falli subiti. Cattura 8 rimbalzi, 1 stoppata data con 4 perse, 2 recuperi e 1 assist. Valutazione Lega 13;

#12 Andrea Sipala: 19:54 minuti in campo (perché uscito per falli), 4 punti con 1/1 da 2 punti e 1/2 da 3 punti, oltre a 2/3 ai tiri liberi. Prendere 2 rimbalzi chiude con una persa. Valutazione Lega 6;

#13 Edoardo Tiberti: 15:51 minuti in campo per 7 punti con 3/7 da 2 punti senza tentativi da 3 punti e 1/3 ai tiri liberi. 3 rimbalzi, 1 stoppata data e 2 subite. Valutazione Lega -1.

#15 Nicolò Moffa: 03:52 minuti in campo per 0 punti con 0/1 da 3 punti e niente altro. Valutazione Lega -2;

#16 Francesco Foiera: 31:41 minuti in campo per 15 punti con 4/9 da 2 punti e 2/3 da 3 punti oltre a 1/2 ai tiri liberi. 9 rimbalzi, 1stoppata subita, 2 palle perse e 2 assist. Valutazione Lega 18;

Andrea Maghelli (Galli, Brugé): differenziale 50 a 79 nella valutazione Lega, buona la partenza e meglio ancora il finale, ma 9 e 12 punti nel secondo e terzo quarto non si possono regalare a nessuno. Dalla loro parte ci sono l’impegno e la volontà di non lasciare nulla al caso poi anche una buona iniezione di fiducia: ieri pomeriggio, dopo il ritorno rocambolesco da Palermo con neve a Bologna i più giovani sono subito ripartiti per Montegranaro dove hanno battuto la locale Under20 83 a 57 riscattando la bruciante sconfitta dell’andata e questo ha un peso importante.

Daniele Bacchi

Scroll Up