Home > Ultima ora > Festa delle Acli a Rimini Sabato 10 e domenica 11 settembre a Castel Sismondo

Festa delle Acli a Rimini Sabato 10 e domenica 11 settembre a Castel Sismondo

Due giorni di incontri, riflessione e convivialità, per rinsaldare i valori dell’associazione e invitare la città a conoscere le Acli. Questi gli obiettivi della Festa delle Acli, in programma sabato 10 e domenica 11 settembre 2016 a Rimini, nella prestigiosa sede di Castel Sismondo.

Il cortile del Castello e la Sala Isotta dalle 18 alle 24 ospiteranno conferenze, eventi per bambini, concerti e spettacoli.

In un unico appuntamento si potrà scoprire la ricca e diversificata offerta che l’associazione propone a tutto il territorio. Saranno allestiti dei punti informativi sui numerosi servizi forniti dalle Acli della provincia di Rimini: Caf, Patronato, Fondazione Enaip e Associazione S. Zavatta, Centro turistico C.T.A., Unione Sportiva Acli, Lega Consumatori, Acli Arte e Spettacolo, Fap, Circoli.

Invitiamo tutta la città e le persone che vivono sul territorio alla nostra Festa – dice Vito Brussolo, presidente provinciale delle Acli di Rimini –. Si tratta di una bella occasione per scoprire i nostri servizi e anche, per noi aclisti, di conoscerci meglio e di rafforzare l’appartenza alla nostra associazione. Conoscendoci, ci riconosciamo, e scopriamo quante cose utili e significative le Acli stanno proponendo e realizzando. Per chi ancora non sa chi siamo, è l’opportunità per incontrarci e, volendo, per partecipare alla nostra associazione come volontari”.

Il programma della Festa è molto ricco e inizia sabato 10 settembre alle 18 con i saluti delle autorità cittadine e con l’intervento del neo-presidente regionale dell’Emilia-Romagna Luca Conti. Da segnalare i due dibattiti in calendario, dedicati rispettivamente a “Le famiglie davanti alla crisi” (sabato 10 settembre, ore 18) e “Over 50, ricominciare si può. Dal lavoro dipendente al lavoro intraprendente” (domenica 11 settembre, ore 18). Famiglia e lavoro sono, da sempre, i temi cardine delle Acli e in occasione della Festa saranno affrontati con l’aiuto di esperti del settore, per tentare di capire i tanti cambiamenti in atto nella società attuale e per trovare il modo di affrontare le problematiche che la contemporaneità ci pone.

Non solo dibattiti, però. All’interno della corte del Castello saranno allestiti dei gazebo per presentare i servizi, le associazioni specifiche e i circoli Acli.

Da non perdere gli spettacoli. Sabato sera alle 21 swing e cucina nel travolgente progetto “The Swing Cooking Show” in cui la band degli Swingredienti suona dal vivo brani originali e cover, e lo chef ai fornelli sul palco, prepara leccornie e interagisce con il pubblico.

La chiusura della Festa, domenica 11 settembre, è affidata alla Myo, Mondaino Young Orchestra. La famosa formazione di Mondaino riunisce giovani e giovanissimi musicisti che spaziano dal jazz tradizionale allo swing. Diretta dal M° Michele Chiaretti, la Myo è stata riconosciuta come la jazz band più giovane d’Europa (età media di 15 anni) e ha vinto numerosi premi.

All’interno del Castello si può visitare la mostra “L’immagine creativa” curata dai soci del Circolo di Cultura Fotografica. Tutte le immagini (inedite) sono realizzate in diretta, senza fotoritocco. Si ispirano alla pittura, alla grafica, al cinema, alla pop-art, personalizzate da ogni autore in piena libertà espressiva. Le opere sono in vendita e il ricavato andrà a favore dei terremotati del centro Italia, tramite una sede Acli della zona colpita.

Sempre nelle sale dell’Ala di Isotta di Castel Sismondo, sono esposti materiali, foto e immagini a cura dei circoli Acli provinciali, per raccontare la storia e le iniziative svolte sul territorio.

Nei locali del Banco S. Geminiano e S. Prospero (Via Circonvallazione Occidentale, 70 – Rimini), invece, sono visibili alcuni lavori dei ragazzi del CTO del Centro Zavatta.

PROGRAMMA

sabato 10 settembre 2016

ore 18 – Sala Isotta

• Saluti delle autorità

• Convegno “Le famiglie di fronte alla crisi”

intervengono:

Paola Di Nicola, sociologa

Elena Nati, pedagogista, coordinatrice Area Famiglia del Comune di Rimini

coordina Giorgio Tonelli, giornalista

ore 17.30 – Corte del Castello

• Spazio bimbi: Nonna Azzurra e le fiabe dimenticate

ore 20 – Corte del Castello

• Apericena

ore 21 – Corte del Castello

• Swingredienti in “The Swing Cooking Show”, spettacolo di musica e cibo

una band di sei elementi (gli Swingredienti) suona dal vivo brani originali e cover in stile swing mentre, al lavoro dietro ai fornelli, gli chef Manu e Bicio de “La Golosa” svelano i loro segreti

domenica 11 settembre 2016

ore 18 – Sala Isotta

  • Convegno “Over 50, ricominciare si può. Dal lavoro dipendente al lavoro intraprendente. Fabbrica 4.0”
  • intervengono:

Silvia Spattini, ricercatore Adapt

Massimo Fossati, segretario generale Cisl Romagna

Erika Ricci, responsabile Ricerca e sviluppo Fondazione Enaip S. Zavatta di Rimini

coordina Alessandra Leardini, giornalista

ore 17.30 – Corte del Castello

• Spazio bimbi: grande Caccia al Tesoro tra i libri di Roald Dahl, a cura della libreria Viale dei Ciliegi e con la collaborazione di Mare di Libri

per bambini dai 7 agli 11 anni, prenotazione obbligatoria entro sabato alla Libreria Viale dei Ciliegi 17, tel. 0541 25357

ore 19 – Corte del Castello

• Spazio bimbi: “Tanti auguri, Roald Dahl!”Alessia Canducci legge le più belle pagine del grande autore inglese per ragazzi in occasione del suo 100esimo compleanno

ore 20 – Corte del Castello

• Apericena

ore 21 – Corte del Castello

• Myo, Mondaino Young Orchestra in concerto. Dirige il maestro Michele Chiaretti

festa acli mondaino_young_orchestra_22

Scroll Up