Home > Ultima ora cronaca > Gessica Notaro. La Procura di Rimini fa ricorso per sentenza Tavares

Gessica Notaro. La Procura di Rimini fa ricorso per sentenza Tavares

La Procura fa ricorso in appello contro la sentenza di primo grado per stalking e per minacce a ex colleghi di lavoro e per maltrattamenti su animali (6 anni e 6 mesi per lo stalking e le minacce, un anno e mezzo per i maltrattamenti su animali).

Il motivo del ricorso è dato dalla pena troppo bassa che il giudice ha deciso a fine ottobre 2017.

Il Procuratore Marino Ceroni aveva chiesto 10 anni di carcere ma il giudice aveva escluso alcune aggravanti.

Il ricorso della Procura anticipa l’annunciato ricorso dei legali di Tavares che sin dal giorno della sentenza di primo grado avevano sottolineato come la sentenza fosse troppo “ severa se rapportata a questo tipo di reato e alla precedente sentenza”.

Tavares è stato anche condannato a 10 anni di reclusione per le lesioni che ha procurato a Gessica Notaro gettandole l’acido in viso.

Scroll Up