Home > Ultima ora cronaca > Morte misteriosa in hotel di Miramare, indaga la Procura

Morte misteriosa in hotel di Miramare, indaga la Procura

Si era sentito male la sera del 14 agosto, con nausea, diarrea e vomito. Per questo si era rivolto alla Guardia Medica di Rimini, ma dopo una visita era tornato nel suo hotel di Miramare, dove ha preso sonno accanto alla fidanzata. Qui, però, il turista, un 34enne di Lecco, è morto senza che ancora se ne comprendano le ragioni. È stata la ragazza, al risveglio verso le 9, ad accorgersi che il suo ragazzo era ormai agonizzante, quasi impossibilitato a respirare. Inutili i soccorsi del 118, nonostante un massaggio cardiaco durato quasi mezz’ora.

Sul fatto la Procura di Rimini ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. Il pm Davide Ercolani ha già ordinato l’autopsia. Dal primo sopralluogo dei Carabinieri non risultano tracce di violenza sul corpo del giovane, né elementi che facciano sospettare uso di stupefacenti.

Scroll Up