Home > Cronaca > Nel Canton Ticino “spiaggia di Rimini” uguale a degrado

Nel Canton Ticino “spiaggia di Rimini” uguale a degrado

«Ritom? Sembra una spiaggia di Rimini». È questo il titolo del contributo del sindaco Valerio Jelmini sul «Corriere di Quinto», traendo spunto dallo “scempio” sulla riva del lago Ritom segnalato lo scorso agosto da un cittadino sui social.

Quinto è un comune svizzero del Canton Ticino, poco più di mille abitanti in Val Leventina. E il Ritom è un bacino artificiale, le cui rive sono frequentate in estate dai bagnanti.

Il lago Ritom

Il lago Ritom

Ma per richiamare i turisti a maggior civiltà, il primo cittadino del paesino non ha trovato di meglio che paragonare la sua spiaggia ingombra di rifiuti a quella di Rimini.

“Per evitare che la zona possa diventare una discarica a cielo aperto scrive il Corriere del Ticinoil Municipio altoleventinese ha deciso di introdurre dalla prossima estate una serie di misure. Le principali saranno la posa di due contenitori per raccogliere gli escrementi canini alla diga e a Cadagno; l’organizzazione di giornate di pulizia per sensibilizzare i giovani; il controllo costante da parte della polizia”.

Lo "scempio" sulle rive del lago Ritom

Lo “scempio” sulle rive del lago Ritom

«Tutto questo – annuncia il sindaco ticinese – sarà finanziato da quanti si recheranno in Piora tramite la tassa di posteggio che sarà aumentata per permettere la copertura di questi maggiori costi. È triste giungere a queste soluzioni, d’altronde così facendo il turista rispettoso non dovrà più sorbirsi il malandazzo» dei pochi maleducati”.

Ultimi Articoli

Scroll Up