Home > Ultima ora politica > Riccione, Arcangeli, PD: “Quel sottopasso s’ha da fare. Adesso”

Riccione, Arcangeli, PD: “Quel sottopasso s’ha da fare. Adesso”

Il segretario comunale del PD di Riccione, Alberto Arcangeli, interviene sulla tempistica dei lavori per il nuovo sottopasso di viale Ceccarini:

“Come principale gruppo di opposizione siamo costretti a parlare dell’atteggiamento claudicante del Sindaco renata Tosi, dei suoi proclami furbi e menzogneri e della sua mancanza di visione strategica.

Per chi non lo ricordasse, il sindaco aveva promesso di iniziare i lavori di qualifica del sottopassaggio Ceccarini all’indomani delle festività. Prendiamo tristemente atto della mancanza di responsabilità del sindaco che, anziché iniziare i lavori, ha meramente riunito la giunta per deliberare sull’inizio e lo svolgimento di tali opere, che avranno tempi di avvio e di realizzazione che andranno ben oltre la bassa stagione, o periodo destagionalizzato che dir si voglia.

Qual è il senso di organizzare un evento natalizio così potente se poi dobbiamo rimanere con un cantiere a cielo aperto per tutta l’estate? Destagionalizzare rimane fondamentale per il tessuto commerciale cittadino, ma non a costo di compromettere l’economia estiva, il più importante traino economico di Riccione.

Delle due l’una: o queste considerazioni non sono chiare all’amministrazione, che dunque pecca di incompetenza, oppure sono fin troppo chiare, e svelano un disegno ambiguo e sinistro ai danni della città, perpetrata dalla maggioranza, col lo scopo di giocare al tanto meglio tanto peggio, a meri fini elettorali e politici.

Anche se ci rendiamo conto che l’auspicio è perentoriamente illusorio, nostra speranza è che i lavori non intacchino il godimento del soggiorno in alta stagione della risorsa più importante della nostra comunità: il turista.

Chiediamo al sindaco e alla relativa amministrazione di prendere atto della possibilità di migliorie sul suddetto percorso e di una proposta più intelligente che possa far risaltare la bellezza e l’accoglienza della nostra perla Verde. E’ ingiusto speculare e strumentalizzare per fini politici di basso livello, non quando si tratta solo di una questione di tempismo”.

Il segretario PD di Riccione Alberto Arcangeli

Scroll Up