Home > Ultima ora sport > Riccione, karate: Matilde Galassi prima nella classifica mondiale per le Olimpiadi giovanili di Buenos Aires 2018

Riccione, karate: Matilde Galassi prima nella classifica mondiale per le Olimpiadi giovanili di Buenos Aires 2018

Un 2018 da incorniciare per Matilde Galassi atleta del Centro Karate Riccione e studentessa del Liceo Volta di Riccione. Dopo i successi internazionali e nazionali conquistati, tra i quali spiccano il titolo europeo e quello di campionessa italiana appena centrato, l’atleta del maestro Riccardo Salvatori non finisce di stupire.

A coronare il percorso straordinario puntellato dai successi di Sofia (Bulgaria) e Hard (Austria) è arrivata puntuale la consacrazione della graduatoria del WKF (World Karate Federation) per le Olimpiadi giovanili di Buenos Aires 2018 che vede la guerriera della Perla Verde al primo posto con 1680 punti. Dietro a lei la belga Younmi Novo con 1275, l’egiziana Nourhan Sewidan con 1020, l’iraniana Zeynabalsabat Hosseini con 960 , la giapponese Nadoka Yamada con 870 a pari merito con la statunitense Kaitlyn Shimohara, l’australiana Imandi Seneviratne con 810, la slovacca  Michaela Cucanova con 795, la colombiana Valentina Zapata Machado con 660 e la messicana Johana Leticia Gaytan Sustaita con 630, che chiude l’elenco delle prime dieci.

Una lista che abbraccia tutti i continenti e racchiude le eccellenze del karate giovanile del pianeta e dove in vetta a tirare il gruppo c’è l’orgoglio del karate romagnolo: Matilde Galassi.

Matilde continua ad allenarsi con determinazione e sacrificio – spiega il presidente del Centro Karate Riccione, Moreno Villa -. Ha di fronte nel breve due obiettivi sostanziali: chiudere l’anno scolastico in maniera più che soddisfacente (la meticolosità della karateka non le permette di accontentarsi nemmeno nello studio) e la preparazione per l’Open mondiale di Umago in Croazia nel mese di luglio. Una ragazza d’oro in tutti i sensi, che si fa amare dalle persone che le stanno vicino, rispettare ed apprezzare dagli avversari e soprattutto rappresenta un esempio di correttezza, serietà e disponibilità per i piccoli ninja del Centro Karate Riccione che la seguono con ammirazione”.

Scroll Up