Home > Appuntamenti > Riccione: sold out allo Spazio Tondelli per Luca Zingaretti

Riccione: sold out allo Spazio Tondelli per Luca Zingaretti

Martedì 16 gennaio lo Spazio Tondelli di Riccione ospita uno dei mattatori dello spettacolo italiano, Luca Zingaretti, alle prese con un maestro della nostra letteratura, Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Dello scrittore siciliano, celebre soprattutto per il romanzo Il Gattopardo, Zingaretti porta in scena un piccolo gioiello dimenticato, il racconto La sirena, noto anche con il titolo diLighea. L’adattamento drammaturgico è dello stesso Zingaretti, che nella sua performance è accompagnato dalle musiche di Germano Mazzocchetti eseguite dal vivo da Fabio Ceccarelli.

La vicenda trae origine dall’incontro tra due siciliani di generazioni diverse, sul finire del 1938, inuna Torino a entrambi estranea. Paolo Corbèra è un giovane redattore della Stampa, “in piena crisi di misantropia”. Rosario La Ciura è un senatore del Regno e uno dei grecisti più famosi del suo tempo. I due si incontrano in un caffè e, tra dialoghi sagaci e battute cinicamente ironiche, entrano a poco a poco in confidenza. In questo clima, il senatore rivela un episodio giovanile che gli ha cambiato per sempre la vita: l’incontro magico con Lighea, splendida sirena conosciuta sulle coste siciliane.

Lo spettacolo, in programma alle 21, ha registrato da tempo il tutto esaurito.

La performance sarà preceduta alle 19 da un incontro a ingresso gratuito. Nell’occasione verrà presentato Lighea. Il mito e la sirena, libro d’artista di Alessandro La Motta edito da Nfc editore e realizzato nell’ambito di “In viaggio con Tomasi”, progetto speciale del festival siciliano Naxoslegge.

Nato a Rimini, La Motta è stato protagonista di personali in Cina, Stati Uniti, Israele, Belgio e Spagna e nel 2011 ha partecipato alla 54a Biennale di Venezia per il Padiglione Italia. A 60 anni dalla scomparsa di Tomasi di Lampedusa, avvenuta nel 1957, si è confrontato proprio con il racconto La sirena e lo ha illustrato – per la prima volta in assoluto – con 30 tavole originali, ora esposte anche allo Spazio Tondelli. L’edizione d’arte Lighea. Il mito e la sirena contiene queste tavole, che traducono in immagini l’amore travolgente e magico descritto nel racconto, oltre ad approfondimenti critici sul testo, sulla figura di Tomasi e sull’opera di La Motta. Il libro è inoltre arricchito da un excursus sul mito della sirena, da Omero e Ovidio fino ai moderni racconti di mare. Insieme a La Motta, partecipano alla presentazione la direttrice di Naxoslegge Fulvia Toscano, la studiosa Mariada Pansera e la poetessa Ivonne Mussoni.

Scroll Up