Home > Appuntamenti > Riccione, villa Mussolini: sabato Stefano Baldazzi presenta “Una cartolina dalla Luna”

Riccione, villa Mussolini: sabato Stefano Baldazzi presenta “Una cartolina dalla Luna”

Sabato 23 giugno (ore 18.30, ingresso libero) il parco di Villa Mussolini ospita un incontro con l’autore a cura della biblioteca comunale. Protagonista dell’appuntamento è lo scrittore Stefano Baldazzi che, presentato da Alessandro Formilli, racconterà al pubblico il suo ultimo lavoro.

Dopo il buon riscontro ottenuto da Il destino del salmone pubblicato da WLM Edizioni nel 2016, arriva in libreria il nuovo romanzo di Stefano Baldazzi Una cartolina dalla Luna.

L’autore in questo suo nuovo lavoro abbandona le tinte fosche del noir che avevano caratterizzato la trama del precedente, senza però uscire completamente da quel filone.

Franco, il protagonista del romanzo, cercherà di scoprire il presunto segreto che si nasconde dentro a una vecchia cartolina ricevuta da un mendicante in cambio di qualche moneta. E’ indirizzata a una donna e il testo sembra indicare una minaccia, la firma è nascosta da una macchia, probabilmente di sangue. Lui non è un investigatore, almeno non nella vita reale, è invece un “non eroe” convinto che un buon lavoro e un amore che duri per sempre siano tutto ciò che occorre per essere felice. Perderà entrambi e, incapace di affrontare il proprio dolore, cercherà di ritrovare se stesso seguendo le tracce lasciate da quella cartolina, ma anche da cacciatore rimarrà un fuggitivo. Una cartolina dalla Luna è la storia di due amori su cui rifletterà viaggiando per il mondo, ma anche dentro la sua anima intrappolata in uno spazio angusto, fino a faticare a distinguere la realtà dal delirio.

Stefano Baldazzi ha lavorato 35 anni come dirigente nell’area commerciale di alcune aziende multinazionali che operano nel campo alimentare, dove ha ricoperto il ruolo di Direttore Vendite, prima in Granarolo Bologna e successivamente in Parmalat.

Nel 2010 quando ha terminato il percorso professionale, si è riavvicinato alla sua passione giovanile e ricominciato a scrivere. Dal 2011 al 2014 ha frequentato laboratori di scrittura creativa e poesia presso la scuola Rablè tenuta da Claudio Castellani. Nel 2014 ha pubblicato una raccolta di racconti e poesie dal titolo La Rosina del ponte. Nel 2016 la casa editrice WLM di Treviglio BG ha pubblicato il suo primo romanzo noir Il Destino del Salmone. Dal 2016 collabora con la rivista novantasei dell’associazione culturale La lampada di Faenza, con i suoi racconti e le poesie. Riconoscimenti: 2016 Premio internazionale dell’associazione culturale Rimini Europa.

Scroll Up