Home > Ultima ora cronaca > Rimini: arrestati in spiaggia due spacciatori nigeriani

Rimini: arrestati in spiaggia due spacciatori nigeriani

Ieri sera, i poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Rimini unitamente alla unità cinofila antidroga di Padova con il cane Aiko, hanno notato un andirivieni di alcuni soggetti che facevano la spola tra la spiaggia e l’ingresso del locale adiacente al bagno n. 3.

Due di loro si allontanavano poi per dirigersi verso l’ingresso dei bagni n. 5-6-7 dove si avvicinavano alle siepi sulla sabbia.

Bloccati dagli operatori, i due giovani (due 24enni originari della Nigeria, già gravati da precedenti specifici in materia di stupefacenti) si mostravano insofferenti al controllo. La perquisizione nei loro confronti permetteva di rinvenire quattro spinelli di marijuana e la somma di 60 euro.

I poliziotti hanno proceduto ad un controllo della zona e, ben nascosta tra i cespugli, hanno rinvenut o“marijuana”, “cocaina” e “hashish”.

I due cittadini nigeriani venivano fermati per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, e, per uno dei due, per violazione delle disposizioni in tema di ingresso e permanenza sul territorio nazionale.

Scroll Up