Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Rimini: a Beer Attraction una nuova area con dieci start up in vetrina

Rimini: a Beer Attraction una nuova area con dieci start up in vetrina

Le idee più all’avanguardia nel settore food&beverage avranno un proprio spazio dedicato nell’ambito di Beer Attraction, grazie all’Hub creato in collaborazione con Seeds&Chips, realtà di riferimento a livello mondiale nel campo della Food Innovation.

All’interno del Padiglione A6, nei giorni della manifestazione (17-20 febbraio), alla Fiera di Rimini sarà allestita un’area espositiva dove si concentrerà il meglio dell´innovazione per i settori beer, food e tecnologie di produzione per birre e bevande.

Beer Attraction, organizzata da Italian Exhibition Group, che si completa con la sezione Food Attraction e da quest’anno con BBTech Expo, la nuova fiera dedicata alle tecnologie per le birre, le bevande e i liquid food, si propone come vetrina ideale per dieci start up già attive nel panorama nazionale.

 

È una food box – un’asta pieghevole e una brace poco ingombrante, pensata per ridare vita ad una usanza antica, il ‘Caciocavallo Impiccato’. COOKI è invece un software per professionisti del food; RE-BOX, contenitore anti-spreco alimentare; RECUPERALE una birra artigianale “solidale” realizzata con eccedenze alimentari; REVOILUTION è la prima macchina per l’olio espresso; smartLOGO propone tecnologia attiva che permette di utilizzare una stessa immagine per fornire diverse informazioni; THE VEGETARIAN BUTCHER un prodotto rivoluzionario e alternativo alla carne;  VINNI PIZZA infine, un nuovo contenitore per pizza in polistirene riutilizzabile e riciclabile; WEBEERS, un punto di incontro virtuale per gli appassionati di birra artigianale; WENDA, un sistema di tracciabilità che risponde alla crescente domanda dei mercati del food&beverage e della logistica.

Oltre all’area start up, nella giornata di domenica 18 febbraio, Seeds&Chips darà il via alla “HACK BEER ATTRACTION – REVOLUTIONARY SOLUTIONS FOR BEVERAGE & FOOD”: un hackathon che, per 9 ore, vedrà sfidarsi 10 squadre a cui sarà richiesto di trovare soluzioni innovative e declinate sulle principali aree tematiche di Beer Attraction (birra-beverage, food e BBtech). I progetti saranno valutati da una giuria di esperti che assegneranno al vincitore un premio di 2.500 euro.

Scroll Up