Home > Ultima ora sport > Rimini Crabs, Busetto: “Battere Desio per allontanare i playout”

Rimini Crabs, Busetto: “Battere Desio per allontanare i playout”

C’è tanta voglia di riscatto per la NTS Informatica, che dopo la prova opaca offerta al RDS Stadium contro la corazzata Crema, con i lombardi a battere i Granchi per 52-86, vuole e deve tornare a vincere. Gli uomini di Maghelli se la vedranno contro la Desio dell’ex Perez, che in classifica è ottava assieme a Padova a quota 24, mentre Rimini, in decima posizione con 20 punti. occupa a braccetto con Olginate l’ultimo posto utile per evitare i playout. Foiera e compagni dovranno portare a casa un match molto difficile per tornare a muovere la classifica: con due punti infatti i Crabs si allontanerebbero dalla zona pericolosa e ritornerebbero prepotentemente in corsa per i playoff, che rimangono a due vittorie di distanza. All’andata i lombardi si imposero per 81-72: ribaltare la differenza canestri metterebbe la NTS in un’ottima posizione, avendo già il vantaggio negli scontri diretti nei confronti di Padova, ma ai granchi serve davvero una vittoria, che sia di dieci punti o di una sola lunghezza importa relativamente.

C’è una grande voglia di riscatto – ha dichiarato il capitano dei Crabs Paolo Busetto – vogliamo rifarci dopo aver giocato una partita al di sotto delle nostre possibilità. Siamo arrabbiati e dispiaciuti, contro Crema siamo partiti sconcentrati e non possiamo permetterci un errore del genere contro una grande squadra come la loro. Domani dovremo essere bravi a riconquistare in fretta la fiducia sia in difesa sia in attacco: sarà molto importante il sostegno del nostro pubblico, di cui abbiamo estremamente bisogno in un momento come questo. Mancano cinque partite, abbiamo fatto un gran campionato finora – conclude la guardia della NTS Informatica – dobbiamo dare tutto quello che abbiamo di qui fino al termine della stagione per chiudere i conti nel migliore dei modi”.

Scroll Up