Home > Ultima ora cronaca > Rimini: Il fiuto del cane poliziotto “Kelly” incastra spacciatore

Rimini: Il fiuto del cane poliziotto “Kelly” incastra spacciatore

Poco prima della mezzanotte di ieri, poliziotti della Squadra Cinofili, transitando nei pressi della stazione ha notato un uomo il quale, alla vista delle macchine della Polizia, ha immediatamente cambiato strada, cercando di dileguarsi.

Visto l’atteggiamento decisamente sospetto, gli agenti lo hanno immediatamente intercettato; la presenza degli agenti ma soprattutto quella del cane poliziotto antidroga “Kelly”, ha ulteriormente innervosito l’uomo, che ha cominciato a sudare e balbettare.

Appena prima che i poliziotti iniziassero le attività di verifica sulla persona, il giovane, un 33enne di origine tunisina, ha spontaneamente consegnato un pacchetto di sigarette contenente della sostanza stupefacente, risultata poi essere hascish, suddivisa in otto parti per un totale di circa 15 grammi.

Per l’uomo, già gravato da numerosi precedenti di polizia, è scattato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Scroll Up