Home > Ultima ora sport > Rimini: NTS Basket battuta a Piacenza

Rimini: NTS Basket battuta a Piacenza

BAKERY PIACENZA: Riccardo Pederzini 23 (7/13, 1/2), Riccardo Perego 20 (10/14, 0/0), Roberto Maggio 15 (3/3, 2/5), Duilio Errnesto Birindelli 11 (5/9, 0/0), Angelo Guaccio 9 (3/4, 1/5), Santiago Bruno 7 (3/4, 0/5), Rodolfo Rombaldoni 5 (1/1, 1/3), Davide Liberati 3 (1/1, 0/2), Luca Bracchi 0 (0/0, 0/0), Simone Libè 0 (0/0, 0/0), Filippo Guerra 0 (0/1, 0/0)

Tiri liberi: 12 / 16 – Rimbalzi: 35 8 + 27 (Santiago Bruno 9) – Assist: 24 (Riccardo Pederzini 5)

NTS INFORMATICA RIMINI: Francesco Foiera 24 (7/11, 2/2), Matteo Caroli 15 (3/10, 2/5), Giacomo Signorini 9 (3/6, 1/6), Edoardo Tiberti 8 (2/7, 0/0), Paolo Busetto 7 (2/7, 1/6), Andrea Sipala 5 (1/3, 1/2), Asen Popov 1 (0/0, 0/0), Niccolò Moffa 0 (0/0, 0/1), Luca Toniato 0 (0/0, 0/0), Umberto Pietrini 0 (0/0, 0/1), Matteo Dolzan 0 (0/0, 0/0), Andrea Tartaglia 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 12 / 15 – Rimbalzi: 35 10 + 25 (Matteo Caroli 11) – Assist: 16 (Matteo Caroli 4)

Non basta un super Foiera autore di 24 punti e la doppia doppia di Caroli da 15 e 11 rimbalzi: Piacenza porta a casa la vittoria per 93-69, con la NTS che dopo un ottimo primo quarto, non riesce a limitare la qualità degli emiliani.

Nella corsa alla salvezza diretta, anche Bernareggio si porta a quota 22, con l’incontro di settimana prossima che acquista ancora di più il sapore di un vero e proprio spareggio.

Pronti via e i padroni di casa piazzano subito un break di 8-0: i Granchi però non si scompongono, e con le triple di Caroli e di Busetto tornano a tiro per poi superare grazie al canestro del capitano sul 15-16. Foiera sale in cattedra, e, prima con una bomba, poi con un canestro e fallo, regala il +7 ai suoi, poi la Bakery riduce lo svantaggio e chiude il primo quarto sul 21-24.

Piacenza inizia a macinare gioco, mentre Rimini fatica a tenere il passo degli emiliani, che con un altro parziale di 11-0 allungano sul 38-26: i Crabs non riescono a ricucire come in precedenza, e dopo essere scivolati sul -16, vanno al riposo in svantaggio di 10 lunghezze sul 48-38,

Dopo la pausa, i padroni di casa scappano sul 55-38, con la NTS che non riesce a trovare contromisure efficaci: Piacenza è in controllo, Rimini riesce solo ad arrivare in un paio di occasioni sul -13, con il terzo parziale che finisce 73-58.

Gli ultimi 10’ praticamente non hanno più nulla da dire: la Bakery è saldamente al comando, mentre i biancorossi non riescono a tentare un ultimo assalto e così i padroni di casa guadagnano i due punti vincendo 93-69.

Scroll Up