Home > Ultima ora Attualità > Rimini: sabato al Grand Hotel la nona giornata del medico e dell’odontoiatra

Rimini: sabato al Grand Hotel la nona giornata del medico e dell’odontoiatra

Il dottor Filippo Anelli, Presidente della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, sabato 19 maggio 2018 sarà presente alla Nona Giornata del Medico e dell’Odontoiatra che si terrà presso il Centro Congressi del Grand Hotel di Rimini.

Di fronte a 59 medici e odontoiatri neolaureati che faranno il solenne giuramento professionale e ai decani della medicina, che riceveranno un riconoscimento per i 50, 60 e 70 anni di laurea, il dottor Filippo Anelli farà un intervento sul futuro della professione medica.

Alla cerimonia sono invitati il Vescovo di Rimini, Monsignor Francesco Lambiasi, il Prefetto dottoressa Gabriella Tramonti e il Sindaco di Rimini dott. Andrea Gnassi.

Aprirà la mattinata il Dott. Maurizio Grossi, Presidente dell’Ordine dei Medici e Odontoiatri di Rimini.

L’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di Rimini, annualmente organizza la Giornata del Medico e dell’Odontoiatra per ufficializzare l’ingresso nella professione medica e odontoiatrica dei neolaureati con la pubblica lettura del Giuramento Professionale e per premiare i decani della medicina.

Quest’anno oltre a 11 medaglie d’oro per i 50 anni (dottoressa Anna Maria AMBROGIANI, dottor Pierpaolo ARCANGELI, dottor Pietro BEVILACQUA, dottor Antonio Salvatore FERSINO, dottor Pierangelo GAUDENZI, dottor Romano GUIDI, dottor Mario Nereo MARZALONI, dottor Emilio NICOLINI, dottor Giuseppe RACO, dottor Nicola RINALDI, dottor Vito STIGLIANI) saranno consegnate 5 medaglie per i 60 anni di professione (dottor Emilio BALDINI, dottor Giuseppe BONFIGLIO, dottor Piero Lodovico CAPPELLETTI, dottor Virgilio PAGANELLI, dottoressa Renata ROLI MORGANTI) e sarà infine consegnata la targa d’argento per i 70 anni di professione (professor Giancarlo DE CAROLIS).

A conclusione della giornata sarà dedicato un breve momento a quelli che saranno i medici di domani. Lo scorso gennaio l’Ordine ha collaborato con una classe del Liceo “G. Cesare-M. Valgimigli” di Rimini a un progetto di alternanza scuola-lavoro intitolato “Medici riminesi in Gambalunga”. I risultati del progetto, che ha fatto riscoprire figure dimenticate di medici del passato, saranno presentati dagli stessi studenti che lo hanno realizzato.

Scroll Up