Home > Ultima ora cronaca > Rimini, spacciavano marijuana in zona porto, arrestati due nigeriani

Rimini, spacciavano marijuana in zona porto, arrestati due nigeriani

Ennesimo arresto per spaccio portato a termine dalla Polizia di Stato nella zona del porto di Rimini. Ieri sera una pattuglia della squadra Volante ha notato due ragazzi muoversi con fare sospetto sul marciapiede antistante l’ingresso del bagno 5.  Gli agenti hanno quindi assistito al classico scambio di sostanze stupefacenti. Uno dei due spacciatori faceva da palo, l’altro veniva avvicinato da un ragazzo cui veniva consegnato un piccolo involucro.

Immediati i controlli e le perquesizioni dei poliziotti che hanno rinvenuto altri involucri, contenenti marjiuana e un totale di 260 euro, probabile profitto derivato dall’attività di spaccio. 

I due ragazzi, un 26enne ed un 22enne di nazionalità nigeriana di cui uno, il più giovane, con precedenti specifici in materia di stupefacenti e richiedente asilo politico, venivano tratti in arresto per spaccio di sostanza stupefacente e accompagnati negli Uffici della Questura i due.

I due ragazzi arrestati sono stati processati per direttissima nella mattinata odierna e condannati a 8 mesi di reclusione.

Scroll Up