Home > Ultima ora politica > Rimini, Zoccarato, Lega: “Sui costi della mensa scolastica un primo passo per un servizio economicamente più ed efficiente”

Rimini, Zoccarato, Lega: “Sui costi della mensa scolastica un primo passo per un servizio economicamente più ed efficiente”

La dichiarazione di Matteo Zoccarato, consigliere della Lega Nord, sui costi della mensa scolastica:

È uno scenario sensibilmente cambiato quello relativo all’erogazione del servizio di refezione scolastica nel Comune di Rimini: “un anno fa presentai una mozione per sollecitare la Giunta Gnassi ad assumere provvedimenti attutivi rispetto ai costi, insostenibili, del servizio di mensa scolastica negli istituti primari del nostro Comune” – spiega con soddisfazione il consigliere comunale della Lega Matteo Zoccarato – “oggi, finalmente, possiamo dire che qualcosa, sul fronte delle procedure di appalto, si stia muovendo e che lo scenario sia sensibilmente cambiato. Il servizio è stato infatti messo a bando e ora confidiamo che, a parità di qualità del prodotto, le famiglie spendano di meno”. Per la Lega “mille euro a bambino erano una spesa difficilmente sostenibile per la maggior parte dei riminesi. A questo punto, con l’esito delle procedure pubbliche per l’affidamento del servizio, ci auguriamo che qualcosa cambi e che i costi si abbassino”. Zoccarato, intervenuto sul tema in Commissione bilancio, ha anche sollecitato l’Amministrazione “a valutare l’opportunità di coinvolgere imprese agroalimentari del territorio per il reperimento delle materie prime. La scelta fino ad oggi adottata dall’Amministrazione comunale, di appoggiarsi a colossi nazionali legati al biologico, ha implicato un incremento dei costi del prodotto finale che invece si potrebbero contenere con la contrazione della filiera produttiva”.

Scroll Up