Home > Ultima ora politica > Santarcangelo Festival, Galli (Fi): valutare contenuti artistici e riduzione finanziamenti pubblici

Santarcangelo Festival, Galli (Fi): valutare contenuti artistici e riduzione finanziamenti pubblici

Con un nuovo atto ispettivo il consigliere regionale di Forza Italia Andrea Galli ha sollecitato il governo della Regione Emilia-Romagna a prevedere controlli rispetto ai contenuti scelti per il Santarcangelo Festival e a valutare di rimando la possibilità di ridurre i finanziamenti pubblici a sostegno della manifestazione artistica.

«Anche quest’anno – ha spiegato il consigliere – ci sono state polemiche per la scelta della direzione artistica di ospitare, proprio in apertura della quarantottesima edizione, la performance ‘Multitude’ della coreografa Tamara Cubas, spettacolo che prevede che gli attori, nelle battute finali, si spoglino completamente fino a restare totalmente nudi, il tutto in un luogo pubblico quale la piazza del comune».

«Il festival riminese – si legge nell’interrogazione – usufruisce anche di finanziamenti pubblici».

Per l’esponente di Forza Italia, riferendosi alla performance che ha aperto l’evento, «queste forme di ‘arte’ dovrebbero restare fuori da progetti finanziati con risorse pubbliche appartenenti a tutta la collettività o quantomeno prevedere che si svolgano a porte chiuse».

Nel merito, Galli ha chiesto all’esecutivo regionale a quanto corrispondano i finanziamenti regionali e quali controlli vengano effettuati rispetto ai contenuti artistici presenti nel cartellone del festival e ha sollecitato la giunta a valutare la riduzione dei finanziamenti e a richiamare l’organizzazione dell’evento a un maggiore rispetto dell’etica pubblica.

 

Scroll Up