Home > Appuntamenti > Santarcangelo, Marescotti legge Nino Pedretti

Santarcangelo, Marescotti legge Nino Pedretti

Una sorprendente novità dell’ultima ora arriva ad arricchire il già denso calendario degli eventi estivi santarcangiolesi: domenica 22 luglio alle ore 21, infatti, il teatro Lavatoio ospiterà una lettura che Ivano Marescotti dedica a Nino Pedretti, a partire dalla raccolta “Nella favole siamo tutti. Fantastorie” recentemente ripubblicata dall’editore Maggioli.

Dopo un saluto del sindaco e assessore alla Cultura, Alice Parma, nonché una breve introduzione di Ennio Grassi (curatore della raccolta insieme a Manuela Ricci), l’attore romagnolo darà voce ai testi in prosa del poeta santarcangiolese, tornando ancora una volta a rendere omaggio a Pedretti dopo la partecipazione al Cantiere poetico dello scorso anno, dedicato proprio a Nino. La serata, organizzata da Fondazione Culture Santarcangelo e biblioteca Baldini con il sostegno dell’amministrazione comunale, nasce da un’idea di Giaele Pedretti – sorella del poeta – che ha invitato personalmente Marescotti a Santarcangelo, raccogliendo la pronta adesione dell’attore da sempre legato all’esperienza culturale del “Circal de’ giudéizi”.

La partecipazione all’iniziativa è gratuita, con ingresso libero fino a esaurimento posti (il Lavatoio può ospitare fino a 140 spettatori). È quindi consigliata la prenotazione, che si può effettuare chiamando il numero 366/6797354 tutti i giorni (lunedì-domenica) dalle 9 alle 12. Domenica 22 luglio la sala sarà aperta per tutti a partire dalle ore 20,30: per aver diritto al posto riservato, chi ha prenotato dovrà essere presente al Lavatoio proprio all’orario previsto per l’apertura delle porte.

Scroll Up