Home > Ultima ora cronaca > Sauro Nicolini assolto dall’accusa di evasione fiscale

Sauro Nicolini assolto dall’accusa di evasione fiscale

Assolto l’ex presidente della Cooperativa Muratori di Verucchio, Sauro Nicolini, dall’accusa di evasione fiscale. Ieri mattina il giudice ha assolto l’imprenditore ‘perchè il fatto non sussiste’.

La vicenda riguarda Iva non pagata, quasi tre milioni nel 2009, per la Cmv, più altri 230mila per la Cmv Group, e 400mila nel 2014. Il giudice – spiega l’avvocato Zaina – ha ammesso i testimoni e la documentazione che abbiamo presentato e che provavano come Nicolini non avesse alcuna autonomia gestionale, perchè erano di fatto le banche a gestire in maniera invasiva il gruppo. Prima avevano imposto figure manageriali di riferimento per i due gruppi di banche, poi un direttore finanziario e un direttore tecnico.

Abbiamo dimostrato come fossero loro a presentare i pieni di spesa, e sempre loro a decidere quanto dare e cosa pagare. E in questi pagamenti, le imposte non erano previste. E che le banche lo sapessero, sono venuti a confermarlo i testimoni».

Scroll Up