Home > Ultima ora cronaca > Tenta di tornare in carcere per aiutare i figli, assolta 46enne

Tenta di tornare in carcere per aiutare i figli, assolta 46enne

Un gesto d’amore e di disperazione. Una ex detenuta di 46 anni ha provato a tornare in galera per aiutare economicamente i due figli maggiorenni che attualmente non stanno passando un bel periodo dal punto di vista economico. La madre per dare una mano ai due giovani è così evasa dagli arresti domiciliari e si è costituita dai carabinieri con il preciso obiettivo di essere rinchiusa in cella. Questo perché, come riporta il Corriere Romagna di oggi, “I mie figli grandi non mangiano”, e, spiega, “in carcere mi danno la possibilità di guadagnare qualcosa con i lavoretti interni e in quel modo avrò la possibilità di aiutarli”. Il giudice l’ha assolta con formula piena.

Scroll Up