Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Verucchio e Rimini: domani arrivano i più importanti buyer del settore bike

Verucchio e Rimini: domani arrivano i più importanti buyer del settore bike

Dal 27 al 31 ottobre l’Emilia Romagna sarà al centro dell’attenzione del mondo bike in occasione dell’ottava edizione di CycleSummit, uno dei principali convegni internazionali rivolti ai tour operator del cicloturismo.

La scorsa edizione si era svolta a Murcia, in Spagna, e quest’anno – per la prima volta – l’evento si tiene in Emilia Romagna, con la sede logistica a Cesenatico. Nel corso del loro soggiorno in Romagna, i 50 tour operator accreditati potranno verificare la qualità dell’accoglienza e dei servizi riservati ai cicloturisti, soggiornando negli attrezzati bike hotel del territorio.

Approfittando dell’occasione, nei giorni precedenti il Summit APT Servizi Emilia Romagna, in collaborazione  con il Consorzio Terrabici, ha a sua volta organizzato un breve eductour sulle colline riminesi e un workshop a Rimini a cui parteciperanno 15 tour operator esteri e 19 operatori emiliano romagnoli.

Eductour a Verucchio e workshop a Rimini di APT Servizi Emilia Romagna

Il 27 e 28 ottobre Apt Servizi Emilia Romagna, in collaborazione con il Consorzio Terrabici e con il supporto tecnico del tour operator forlivese Cycle Europe che si occupa anche dell’organizzazione di CycleSummit, ha organizzato una serie d’iniziative per 15 dei tour operator internazionali accreditati al Summit. Si tratta dell’ultima “tappa” di un anno ricco di azioni promozionali dell’Emilia Romagna rivolte a giornalisti d’importanti testate bike e a tour operatori esteri, tese a far conoscere la ricca offerta cicloturistica della regione sui mercati internazionali (sia di prossimità sia a lungo raggio) nell’ambito del progetto Bike Experience.

L’arrivo a Rimini degli ospiti esteri è previsto per il pomeriggio di venerdì 27 ottobre con il successivo trasferimento presso un bike hotel di Viserbella per partecipare a un briefing sull’intenso programma del giorno successivo. Sabato 28 la scaletta prevede che i tour operator salgano sulle bici per un breve eductour (circa 25 Km) che da Viserbella di Rimini li porterà a Santarcangelo di Romagna e quindi a Verucchio dove è prevista una gustosa sosta a base di prodotti tipici del territorio: formaggi e salumi accompagnati da piadina e Sangiovese.

Nel pomeriggio, dalle 15 alle 18 è in programma il workshop presso il bike hotel Oxygen a cui, oltre ai 15 buyer parteciperanno anche 19 sellers regionali. I buyer sono: Tom Andersch (Belvelo-Germania), Michael Andersen (Danishbiking-Danimarca), Jorn Baslev (Maxpulse-Norvegia), Thomas Boutin (Discoverfrance-Francia), Rachael Browder (Biketours-USA), Wijko Farnholt (Cycleclassictours-Olanda), Melanie Gentz (Pure-adventure-USA), Jonathan Hook (Hookedoncycling-Regno Unito), Simon Kessler (Gourmetcyclingtravel-USA), Florr Langenberg (SNP-Olanda), Naomi Lindfield (Skedaddleitalia-Italia), Freddy Mair (Funactive-Italia), Norman Patry (Summer feet cycling-USA), Helmut Wagner (Bestsellerreisen-Austria), Claudia Zurfluh (Baumeler-Svizzera). Questo, invece, l’elenco dei seller: Hotel Europa Monetti di Cattolica, Hotel Gambrinus di Riccione, Ricci Hotels Bike Lovers Cesenatico, Hotel Perla di Riccione, Hotel Lungomare di Pasolini Giuliano & c snc di Cesenatico, Hotel Fedora di Riccione, Dory Bike e Hiking di Riccione, Enjoy Bagno di Romagna, Grand Hotel Terme della Fratta, Hotel Poker di Riccione, Hotel Oste del Castello Wellness & Bike Hotel di Verucchio, Hotel Miramonti Batani Select Hotels di Acquapartita, Hotel Adlon di Riccione, Hotel San Marco di Cattolica, Resort Hotel Marinella e Hotel Alexander di Gabicce, Hotel Doge di Rimini, Sportur Club Hotel & Sportur Travel di Cervia, Linktours Bike di Ferrara.

Al termine degli incontri, in cui sarà proposta l’offerta bike regionale, gli ospiti stranieri raggiungeranno Cesenatico per una visita guidata allo Spazio Pantani e la cena in un locale tipico del Porto Canale. Da qui, dopo una breve e piacevole passeggiata, raggiungeranno l’hotel per il pernottamento.

A Cesenatico oltre 50 tour operator internazionali per CycleSummit

Giunto all’ottava edizione, CycleSummit 2017 si svolge quest’anno in Emilia Romagna, tornando per la seconda volta in Italia, dopo l’edizione in Sud Tirolo. L’evento, organizzato al Grand Hotel da Vinci di Cesenatico con il supporto del tour operator Cycle Europe di Forlì, coinvolge oltre 50 tour operator provenienti da tutta Europa e dagli Stati Uniti e nel corso dei lavori offrirà la possibilità di aprire relazioni con nuovi clienti, tavoli di collaborazione commerciale, scambi di informazioni ed esperienze, nuove idee di marketing. Nel corso dei lavori sarà presentata, a cura di APT Servizi Emilia Romagna, la Granfondo Nove Colli che sta ottenendo una vasta eco internazionale, tanto da richiamare ogni anno sempre più biker e appassionati stranieri. Oltre al convegno e a un workshop previsto per la mattinata di martedì 31 (dalle 9 alle 11), CycleSummit prevede un bike tour per domenica 29 che avrà come mete Faenza con le sue ceramiche (e la visita a un laboratorio di un artigiano ceramista per assistere alla decorazione delle maioliche) e le colline di Brisighella, con una sosta per un assaggio dell’olio extravergine Dop. Lunedì 30, al termine dei lavori, gli ospiti del Summit faranno anche una visita guidata al Museo della Marineria e una passeggiata lungo le vie più caratteristiche del centro di Cesenatico.

Per tutti i partecipanti c’è inoltre la possibilità di prendere parte ad altri bike tour, tra arte, ed enogastronomia, organizzati prima e dopo il Summit. Dal 26 al 28 era in calendario quello tra Reggio Emilia e Parma, mentre dal 31 ottobre al 2 novembre si potrà partecipare al bike tour tra Ravenna e Comacchio con focus sui siti Unesco, i mosaici ravennati e i “gioielli” della piccola Venezia, con la visita al Museo del carico della Nave Romana. Dal 31 ottobre al 3 novembre sono invece previsti il tour a Riccione alla scoperta del circuito dei bike hotel di Terrabici, e quello tra Modena e Bologna con l’enogastronomia in primo piano con visite ad acetaie e lezioni di cucina.

Scroll Up