Home > Ultima ora Attualità > 200 studenti in spiaggia per dire “basta plastica in Mare”

200 studenti in spiaggia per dire “basta plastica in Mare”

Non solamente buoni propositi e buoni auspici per il 2019, ma progetti concreti per uscire dall’abuso di plastica, che provoca l’inquinamento del mare e dei fiumi con l’enorme dispersione della plastica usa e getta.

E’ questo il contenuto dell’evento che venerdì 21 dicembre si terrà in spiaggia e al quale le persone che amano il mare sono invitate (San Giuliano, affianco la darsena). Per incoraggiare tutti, soprattutto per istituzioni, comuni e comitati turistici , a promuovere e sostenere concreti progetti dando seguito alla costituzione del network partito fin a dal giugno scorso da Rimini.

A Innovation Square durante l’ introduzione al seminario sul CLIMA organizzato dall’ eurodeputato dei Verdi Marco Affronte tra fondatori, è stata presentata ufficialmente l’associazione Comitato Basta Plastica in MARE aps . Si è trattato dell’occasione per ritrovarsi e visionare i prototipi delle opere work in progress che Vittorio D’Augusta ha realizzato per comunicare l’ obiettivo Romagna Plastic Free/2023, amplificato insieme all’associazione e comitato riminese BPiM dal Ministro del Mare Sergio Costa durante Ecomondo 2018.

I prototipi, gestuali, semplici quasi infantili… come li ha descritti oggi l’artista e Sigismondo D’Oro Vittorio D’Augusta, saranno durante il mese di febbraio insieme ad altri sul tema realizzate dagli alunni dell’Accademia Laba, in mostra alla Biblioteca di Cervia . Tra queste verrà scelto e tratto il manifesto che con Romagna Acque, Società delle Fonti e altri partner, sarà distribuito in tutte le scuole di ogni ordine e grado della Romagna .

Sono 200 gli studenti delle scuole superiori di Rimini, Marco Polo e Leon Battista Alberti soprattutto , con le quali è già in atto una concreta e continuativa collaborazione che con l’artdirection di Vittorio D’Augusta creeranno la scritta sulla spiaggia per testimoniare la loro volontà di scuotere i decisori.

Questa azione di sensibilizzazione immortalata da un video e ripresa dall’alto dal drone, viene ” messa in scena” sulla spiaggia di San Giuliano venerdì 21 dicembre tra le ore 10,00 e le 12,00 e contaminerà il web per le festività di fina anno, partendo dalla sede principe del Capodanno più Lungo del Mondo .


Ultimi Articoli

Scroll Up