Home > Ultima ora welfare > 6000 Sardine Rimini e Cgil raccolgono indumenti per i migranti in Bosnia

6000 Sardine Rimini e Cgil raccolgono indumenti per i migranti in Bosnia

“Grazie Rimini”: 6000 Sardine Rimini ringraziano per la preziosa collaborazione di tanti cittadini che hanno dato il loro contributo nella raccolta di indumenti da destinare ai profughi in Bosnia.

Non appena tutti gli abiti depositati e raccolti nella sede della Cgil, alla Grottarossa Spazio Pubblico Autogestito e al Campolavoro missionario, che hanno accolto la proposta di 6000 Sardine Rimini, verranno inscatolati, potranno essere spediti in Bosnia, al confine con la Croazia e nel campo di Lipa, tramite la Croce Rossa Italiana, per dare sostegno ai migranti attanagliati dal freddo.

La raccolta è partita con spinta nazionale ed è andata a coinvolgere le zone che si affacciano sul Mare Adriatico.

“Non ci aspettavamo una risposta così consistente in poco tempo – racconta Rosangela Altamura, referente per 6000 Sardine Rimini -. Questo è un segnale positivo. Ora stiamo cercando di capire se ci sono altri bisogni per andare a colmarli.

Infine lanciano un ultimo appello di solidarietà: “Abbiamo bisogno ancora di tanti scatoloni. Chiunque ne abbia o sappia dove reperirli, può contattarci o portarceli”.

 

Ultimi Articoli

Scroll Up