Home > Sondaggi > TURISMO 2016, COSA NE PENSANO I RIMINESI

TURISMO 2016, COSA NE PENSANO I RIMINESI

Mancano pochi giorni alla conclusione della stagione estiva 2016 sulla nostra costa. Tra non molto sarà tempo di bilanci, verranno comunicati i dati ufficiali e quelli meno ufficiali. Possiamo anticipare che sicuramente sarà una stagione turistica con il segno più. Lo erano i primi sette mesi del 2016 che riportiamo. Più arrivi ma meno permanenza.

luglio

Abbiamo cercato di capire cosa pensano i riminesi dell’andamento della stagione turistica. Ovvio che non ha nessun valore ai fini statistici di presenze ed arrivi. Ma è interessante capire se la percezione dei nostri cittadini coincide oppure no con le rilevazioni ufficiali turistiche.

turismo21

Come si vede, vi è una percezione positiva. Oltre il 40% ritiene che vi siano più turisti degli anni passati. Solo un 20% ha una percezione negativa.

Abbiamo anche chiesto cosa sarebbe necessario per incrementare il turismo. Risposte scontate? Non crediamo. Forse è più corretto dire risposte consapevoli dei limiti che oggi si riscontrano. Ai primi due posti (partita senza gara) gli argomenti più discussi degli ultimi tre anni. Speculari per lo stato dell’arte.

Turismo31

Speculari perché il sistema fognario è in avanzato stato di realizzazione mentre dopo il fallimento di Aeradria, l’aeroporto con la nuova gestione privata, è ancora molto lontana dai numeri di passeggeri di prima del fallimento.

I riminesi ritengono l’aeroporto strategico per il turismo. Talmente strategico che in fin dei conti ritengono del tutto marginale (20%) fare più promozione all’estero. In effetti a rigor i logica, appare difficile fare arrivare più turismo estero senza un aeroporto efficiente: questo pare il ragionamento che viene fatto.

Risulta anche particolarmente interessante incrociare le sole risposte di coloro che ritengono tra le priorità sistemare le fogne, con le altre opzioni.

turism41

Come si vede dal grafico, l’aeroporto troneggia come elemento strategico per tutta la filiera turistica, in proporzioni ancora maggiori della media del campione.

Dietro la coppia di testa arrivano i problemi della riqualificazione. Lungomare e alberghi sono praticamente pari con oltre 37%. Viene vista in modo meno urgente la riqualificazione della spiaggia indicata dal 27%.

Si può dunque affermare che le priorità dei riminesi coincidono con l’agenda delle amministrazioni locali. D’altra parte l’attenzione della politica e dei mass negli ultimi tre anni ha sicuramente influito sull’opinione dei residenti in provincia di Rimini nel definire le priorità:  sistema fognario per garantire grande qualità ambientale e aeroporto come porta di accesso fondamentale per essere internazionali.

Soggetto che ha realizzato il sondaggio: Lunacall, Santarcangelo di R.
Soggetto committente: Chiamamicitta.it
Data o periodo in cui è stato realizzato il sondaggio:1 – 6 settembre 2016
Mezzo/i di comunicazione di massa sul/sui quale/quali è pubblicato o diffuso il sondaggio: sito web.
Data di pubblicazione o diffusione: 6 agosto 2016
Popolazione di riferimento: popolazione dei Comuni della costa nella Provincia di Rimini, maschi e femmine dai 18 anni in su, segmentato per sesso, età e attività.
Campione casuale rappresentativo della popolazione riminese maschi e femmine dai 18 anni in su, segmentato per sesso, età e attività.
Consistenza numerica del campione di intervistati: 250. interviste
Rappresentatività del campione inclusa l’indicazione del margine di errore:
Margine massimo di errore 3%

Scroll Up