Home > Ultima ora Attualità > A Bellaria domenica si chiude “Bim Kids 2040. La città dei bambini”

A Bellaria domenica si chiude “Bim Kids 2040. La città dei bambini”

A Bellaria ancora una giornata di festa che vedrà protagonisti centinaia di bambini. Appuntamento fissato per domenica 24 ottobre, quando alla ex Fornace di Bellaria Igea Marina andrà in scena l’atto conclusivo del progetto “Bim Kids 2040. La città dei bambini”.

Si tratta dell’importante, e imponente sotto il profilo dei numeri con 250 studenti coinvolti, percorso laboratoriale promosso in collaborazione con gli istituti comprensivi, Fondazione Verdeblu e Kiklos per dare continuità al ruolo dei bambini nel processo di pianificazione strategica della città: che l’Amministrazione ha avviato e sta portando avanti sotto le insegne del Piano Strategico BIM2040.

“La città dei bambini” ha visto nelle ultime settimane i parchi cittadini – il parco della Casa Rossa, il Parco Pavese, il Parco del Gelso ed il Parco “Giovanni Paolo II” di fianco al Comune – riempirsi della vitalità di centinaia di studenti tra i sei e gli 11 anni: qui, hanno affrontato in laboratorio temi quali il futuro di Bellaria Igea Marina, la partecipazione attiva della cittadinanza a partire dalle giovani generazioni, l’importanza di frequentare tutta la città abbattendo le piccole grandi barriere, spesso campanilistiche, che anche sul nostro territorio talvolta resistono. Ma anche uguaglianza, democrazia, ruolo delle istituzioni, sostenibilità. Il tutto declinato sui goal dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, in piena sintonia con il Piano Strategico BIM2040, grazie alla collaborazione fondamentale dei volontari e di venticinque educatori di Kiklos: i quali hanno affrontato, essi stessi, attività di formazione ad hoc per poter poi affiancare i bambini nel lavoro di queste settimane.

Un percorso di cui la festa di domenica sarà, per certi versi, una conclusione solo simbolica. Da un lato, infatti, per i partecipanti l’esperienza continuerà con l’elaborazione e la condivisione, con i compagni in aula, delle esperienze acquisite nei parchi. Dall’altro, momento importante della giornata di domenica sarà alle 11.00 l’incontro con il Sindaco e la “consegna” al primo cittadino del lavoro condotto nei laboratori: che contribuirà concretamente alle future scelte strategiche dell’Amministrazione.

Un passaggio di mano che si consumerà in quella ex Fornace simbolo di rigenerazione urbana, rinnovamento e nuova sostenibilità, a cui faranno seguito dapprima un aperitivo a cura di Fondazione Verdeblu, poi un pic nic in aree appositamente attrezzate ed aperto a tutte le famiglie.

 

Ultimi Articoli

Scroll Up