Home > Ultima ora turismo > A Forlì DMC promuove turismo come Destinazione Romgna e porta anche un conflitto d’interessi

A Forlì DMC promuove turismo come Destinazione Romgna e porta anche un conflitto d’interessi

Nei giorni scorsi è stata ufficializzata la fase operativa tra l’aeroporto Ridolfi di Forlì e la DMC InRomagna, società promossa da Confcommercio e Confesercenti di Cesena, Forlì e Ravenna, costituitasi il 5 ottobre con l’obiettivo di rilanciare il turismo romagnolo.

Si tratta di una iniziativa privata, ma che si colloca in evidente contrasto con Destinazione Romagna che comprende le Province di Ferrara, Forlì- Cesena, Ravenna e Rimini e svolge le funzioni previste dalla legge regionale n. 4 del 2016, per la promozione del turismo della Romagna.

Gli uffici della nuova struttura di promozione turistica sono collocati nell’aeroporto di Forlì a stretto contatto con la struttura operativa del “Ridolfi”, che dal prossimo 28 ottobre ritornerà sui monitor di tutti gli aeroporti del mondo dopo il via libera da parte di Enac.

La DMC, Forlivese –Ravennate metterà a disposizione degli operatori turistici strategie per sviluppare proposte innovative anche di tipo esperienziale e lavorerà in stretta sinergia con le compagnie aeree. Al di là di come si inserirà nel sistema turistico regionale, solleva qualche dubbio su possibili conflitti di interessi la presenza di Monica Ciarapica: sarà vicepresidente della nuova struttura presso l’aeroporto di Forlì e contemporaneamente componente del Cda di Apt Servizi Emilia Romagna.  In particolare Apt, attua e gestisce le attività relative al marketing, alla promozione all’estero del turismo, ai progetti speciali, alle attività di comunicazione, alle attività, che, in genere, sono connesse con la promozione di progetti ed iniziative turistiche, sia in Italia che all’Estero, della Regione Emilia-Romagna.

Facile che l’azienda regionale Apt debba valutare ai fini di finanziamento progetti dell’azienda forlivese e ravennate; in tal caso Monica Ciarapica si ritroverebbe sia fra i controllori che fra i controllati.

 

Scroll Up