Home > Ultima ora Attualità > A Rimini la Coppa del mondo della gelateria, un business in forte ascesa

A Rimini la Coppa del mondo della gelateria, un business in forte ascesa

Dal 18 al 22 gennaio si è tenuto a Rimini la Coppa del Mondo della gelateria, un appuntamento giunto alla sua IX edizione che si tiene nel corso della 41esima edizione di Sigep.

L’evento si è svolto presso il Salone Internazionale, dove i più grandi maestri gelatieri artigiani si sono sfidati in 5 aree di interesse: pasticceria, cioccolato, panificazione, caffè e appunto gelateria.

La Coppa del Mondo ha esordito il 18 gennaio con il “Gelato Festival World Ranking”, il torneo individuale della gelateria che premia i migliori gelatieri del mondo.

Il 19 gennaio è stata la volta del contest vero e proprio, che ha messo di fronte maestri gelatieri provenienti da ogni angolo del mondo: Italia, Argentina, Colombia, Francia, Giappone, Germania, Spagna, Polonia, Singapore, Messico e Malesia.

Dal 18 al 21 gennaio è stata la volta di un altro evento, la Giornata Europea del Gelato Artigianale, destinato a promuovere i pregi e le virtù della produzione artigianale, simbolo di territorialità ed appartenenza.

Nel corso dell’evento si sono svolti diversi concorsi, tra cui spiccano i seguenti: Memorial Alberto Pica miglior gelato al gusto cioccolato, L’eccellenza delle torte gelato, Sorbetti dal mondo e Mille Idee per un nuovo gusto gelato dell’anno.

I primi 4 classificati di ogni categoria si sfideranno per l’ambito titolo di miglior gelatiere dell’anno.

Successivamente sono in programma altre gustose sfide come il concorso internazionale del gelato al fiordilatte, che mette in palio il premio “Carrettino d’Oro”, ed il Campionato Mondiale granita siciliana al gusto mandarino.

La fiera ha chiuso i battenti il 21 gennaio, volgendo lo sguardo alla solidarietà con le iniziative sociali “Non congelateci il sorriso”, progetto contro il bullismo ed il cyberbullismo, ed “Il gusto della solidarietà”, finalizzato a raccogliere fondi per le famiglie bisognose.

Il successo consolidato di questa iniziativa ha riportato in auge il mercato del gelato, che in Italia ha sempre rappresentato un business molto forte ed ancora oggi continua ad essere in ascesa.

Aprire una gelateria è un’idea che solletica molti imprenditori, poiché rappresenta un investimento potenzialmente molto redditizio ed anche più economico rispetto ad un ristorante.

Questa tipologia di attività richiede alcune operazioni preliminari come la localizzazione della gelateria, la stesura di un “business plan” e tutta una serie di noie burocratiche. A tal proposito per avere una panoramica più ampia e dettagliata per aprire una gelateria può essere utile leggere l’articolo di approfondimento di Contributi PMI, che annovera un blog ricco di guide e contenuti utili proprio dedicati a come avviare nuove iniziative imprenditoriali.

Sul mercato stanno nascendo gelaterie moderne dedite alla produzione di gelati per celiaci, per intolleranti al lattosio ed alle uova e addirittura per diabetici. Ci sono naturalmente anche gelati bio e senza grassi per chi segue una specifica alimentazione, in modo da aumentare il potenziale target di clienti e rendere più redditizio il proprio business.

(foto flickr)

Scroll Up