Home > Economia > A Rimini tutto esaurito fino al 28 agosto

A Rimini tutto esaurito fino al 28 agosto

Il weekend di Ferragosto è stato un successo a Rimini e gli operatori soddisfatti si fanno eco nelle dichiarazioni. “Sono state davvero giornate in cui la leggerezza della vacanza riminese è stata sperimentata nella sua dimensione più ampia, sempre con un occhio alla normativa”, commenta VisitRimini.

Ma non è finita qui: quest’anno, a differenza del passato, anche il dopo Ferragosto registra il tutto esaurito, fino almeno al 28 agosto. “Indubbiamente il meteo, questa estate, sta premiando la costa romagnola e l’immagine di organizzazione e sicurezza sanitaria sicuramente sta facendo la sua parte“, aggiunge l’ente di promozione turistica.

Un segnale molto positivo di ripresa, poi, proviene dal comparto fieristico-congressuale: il Meeting dell’Amicizia tra i popoli dal 20 al 25, tornato in presenza e il congresso Anmco dei medici cardiologi dal 26 al 28 agosto, aiutano a completare i booking delle camere e fanno ben sperare per la stagione in arrivo.

Nei giorni in cui anche le agenzie internazionali di prenotazione online riescono ad offrire poche disponibilità e a prezzi non proprio concorrenziali, sono molti i turisti che si rivolgono alla DMC locale, in cerca di una camera last minute e addirittura last second, presso i 7 uffici aperti, ma anche al telefono, attraverso il sistema di booking online, o ancora tramite i social media.

Il dato da segnalare è che il 15% delle prenotazioni last second è rappresentato da richieste di cittadini stranieri: Tedeschi, Svizzeri, Francesi e Austriaci in particolare, che tipicamente, in passato, si organizzavano con settimane di anticipo.

“Certo non è facile accontentare tutti – commenta Valeria Guarisco, destination manager di VisitRimini -. Anche noi facciamo fatica a trovare camere disponibili in questi giorni: i nostri operatori si trovano a consultare decine di hotel prima di poter trovare la sistemazione più adatta. L’obiettivo è quello di arrivare sempre a fare una proposta di sistemazione alberghiera. Riteniamo infatti che questo sia un servizio che la DMC ufficiale della città debba offrire ai turisti. Non tutti riescono ad organizzarsi per tempo, soprattutto quest’anno, ma vogliamo dare a tutti la possibilità di fare vacanza a Rimini”.

Ultimi Articoli

Scroll Up