Home > Politica > Acque agitate in Forza Italia. Parla l’ex capogruppo Palazzi contro Pizzolante e Tirincanti

Acque agitate in Forza Italia. Parla l’ex capogruppo Palazzi contro Pizzolante e Tirincanti

“Il partito che ho avuto l’onore di rappresentare quale capogruppo nella maggioranza guidata da Renata Tosi, ha convocato a Riccione,  sabato alle 15,30 nella sala conferenze del centro della Pesa,  un’assemblea aperta a tutti coloro che si riconoscono in Forza Italia: quel grande popolo riccionese che, così come decretato dal verdetto delle ultime urne, può contare su ben 2.500 voti.

Cosi ha scritto su FB l’ex capogruppo di Forza Italia Andrea Dionigi Palazzi:

“Un’assemblea che servirà soprattutto a fare chiarezza, a discernere “il grano dal loglio” in questo confuso tam-tam di notizie susseguitesi nelle ultime settimane. Gli scenari sono ancora aperti ma una cosa è certa: non ci alleeremo con la sinistra. Mi associo con piacere alle considerazioni del coordinatore provinciale di FI Mignani che ha stoppato ogni fuga in avanti verso la compagine del centrosinistra riccionese.

Condivido quanto espresso dal coordinatore regionale di FI, Onorevole Massimo Palmizio, il quale ha dichiarato “siamo contro il PD e per PD intendo anche gli scissionisti”. Il mio pensiero è sempre stato chiaro: nè con la sinistra, nè con Patto Civico che è alleato a Rimini con il sindaco PD Gnassi. Riccione deve smarcarsi da Rimini, deve cercare la sua gloriosa identità perduta. Dobbiamo riscoprire la “Perla Verde dell’Adriatico” e uscire da quel percorso che ci vedrà diventare la periferia di Rimini.

L’Onorevole Pizzolante, l’ideatore di Patto Civico, ora parla di “impostare un grande progetto per reinventare il balneare”. Questa frase non mi giunge nuova e mi spaventa non poco visti i pessimi risultati ottenuti dal sistema politico nazionale per la difesa del settore balneare riminese.”

Ultimi Articoli

Scroll Up