Home > Ultima ora sport > Addio a Gresini, il cordoglio della Regione e di Coriano

Addio a Gresini, il cordoglio della Regione e di Coriano

Si susseguono le manifestazioni di cordoglio per la scomparsa di Fausto Gresini, morto per covid a soli 60 anni.

“Se ne è andato un grande campione, portato via da una malattia feroce che sta provocando tanti dolori e lutti. Sono vicino alla famiglia cui porgo, anche a nome della Giunta regionale, le mie più sincere condoglianze”. Così il presidente della Regione, Stefano Bonaccini ricorda Fausto Gresini, campione di motociclismo scomparso oggi.

“Gresini ha incarnato alcune delle caratteristiche più vere di questa terra che ama i motori. Lo ricorderemo per l’umanità e lo spirito autenticamente  agonistico, l’impegno e la tenacia con cui negli anni ha saputo coltivare questa passione, sia in prima persona, come pilota vincitore di titoli mondiali, sia come manager sportivo con la decisione di fondare un proprio team, il Gresini Racing, sotto le cui insegne hanno corso altri grandi campioni tra i quali Marco Melandri e Marco Simoncelli”, conclude Bonaccini.

Anche Coriano si stringe attorno alla famiglia Gresini. “Fausto un campione nello sport e soprattutto un campione nella vita”, scrive il sindaco Mimma Spinelli.

“Da sempre vicino a Marco Simoncelli e alla sua famiglia, lo ricordiamo presente ad ogni momento importante legato a Marco anche all’inaugurazione del museo #lastoriadelsic quell’8 dicembre 2012 e la grande emozione provata e ricordiamo la sua passione per le due ruote che riusciva a trasmetterla a tutti durante le piacevoli chiacchierate. In questi giorni ho personalmente riportato l’affetto di Coriano a Lorenzo suo figlio e abbiamo sperato fino all’ultimo per una ripresa”.

“Siamo vicini al dolore di tutta la famiglia e orgogliosi di aver conosciuto una persona semplice e vera come Fausto. Li ricordiamo insieme, Marco e Fausto sorridenti”, conclude Domenica Spinelli

 

Scroll Up