Home > Ultima ora cronaca > Al pronto soccorso di Santarcangelo con ferita d’arma da fuoco, arrestato 55enne di Borghi

Al pronto soccorso di Santarcangelo con ferita d’arma da fuoco, arrestato 55enne di Borghi

Il 30 maggio scorso si era presentato al pronto soccorso di Santarcangelo con una gamba sanguinante e aveva detto ai medici di essersi ferito facendo partire un colpo dal suo fucile da caccia involontariamente ma sul come e il perché erano rimaste parecchie incognite, tali da far scattare subito le indagini di rito.

Indagini che hanno permesso ai Carabinieri di sequestrare 24 proiettili calibro 22 occultati all’interno del suo furgone. Non lontano dalla sua abitazione, a Borghi, è stato invece trovato un fucile di fabbricazione munito di un silenziatore artigianale. Un arma nascosta con la complicità di 32enne albanese. Entrambi sono stati denunciati per porto e detenzione abusiva di armi e munizioni. Per la cronaca il soggetto potrebbe essere riuscito per davvero a ferirsi da solo nel tentativo di infilare l’arma nella fondina.

Scroll Up