Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Al Salone del libro di Torino si celebra il ritorno del marchio riminese NdA Press

Al Salone del libro di Torino si celebra il ritorno del marchio riminese NdA Press

La trentatreesima edizione del Salone del libro di Torino terrà a battesimo il ritorno in libreria del marchio riminese NdA Press.

Dopo lo stop del 2015, dovuto alla fine dell’esperienza distributiva NdA, la casa editrice riminese che dal distributore prendeva il nome, riprende il suo discorso con una nuova collana che ne caratterizzerà la produzione per gli anni a venire: La Biblioteca del pensiero Rivoluzionario, grandi classici del ‘900 in nuove edizioni o curatele speciali, per ripercorre insieme ai grandi uomini e alle grandi donne della Storia, il pensiero ribelle che sta alla base della critica, mai sopita, alla società capitalista. I primi titoli della collana, che saranno presentati in fiera in anteprima e subito dopo saranno in libreria, sono le antologie degli scritti di: Mao Tse-tung, Errico Malatesta, Antonio Gramsci, Ulrike Mehinof e Joyce Lussu. Al padiglione Oval (stand U14) sarà presente il direttore editoriale Massimo Roccaforte, con le ultime novità di Interno4 e Goodfellas edizioni.

Solo in fiera, amici e lettori, saranno omaggiati del quaderno a tiratura limitata che riproduce in copertina il disegno Cavalieri della cultura che nel 2012 l’artista Tuono Pettinato dedicò al progetto Interno4.

Interno4 edizioni porterà in fiera, tra le altre cose, il suo ultimo libro Le donne del Folk di Chiara Ferrari che proprio in questo giorni, sta raccogliendo diffusi e trasversali elogi della stampa specializzata: Le donne del folk

Cantare gli ultimi. Dalle battaglie di ieri a quelle di oggi. Da Almeda Riddle e Joan Baez a Michelle Shocked da Miriam Makeba e Juliette Gréco a Teresa De Sio e Ginevra Di Marco. Il libro presenta e racconta quarantasei cantautrici e interpreti, lungo un viaggio per quattordici nazioni tra Nordamerica, Sudamerica, Africa, Medio Oriente, Europa. Le illustrazioni che accompagnano il testo, fanno di questo lavoro lo strumento indispensabile per approcciarsi all’universo femminile musicale del folk mondiale.

Sarà presente allo stand in fiera, unitamente all’uscita in libreria giovedì 14 ottobre, il libro Virus il punk è rumore edito da Goodfellas edizioni e curato da Giacomo Spazio e Marco Teatro. 540 pagine fuori formato, in cui la storia del più importante centro sociale punk anarchico d’Europa viene ripercorsa, attraverso tutti i suoi volantini, manifesti, documenti. Il libro ancor prima di uscire è già in testa alle classifiche di vendita per settore, richiestissimo dagli amanti del genere e con un’importante e ricca rassegna stampa in arrivo.

Ultimi Articoli

Scroll Up