Home > Ultima ora economia e lavoro > Alice Parma: “L’accordo nazionale tra Amazon e le organizzazioni sindacali migliora la qualità del lavoro”

Alice Parma: “L’accordo nazionale tra Amazon e le organizzazioni sindacali migliora la qualità del lavoro”

“La scorsa settimana, grazie all’impegno del Ministero del Lavoro, Amazon e i sindacati confederali della logistica hanno raggiunto l’accordo per la firma di un protocollo d’intesa sulle relazioni industriali, che definisce le materie di contrattazione a livello nazionale e segna l’avvio di una stagione di dialogo.

Si tratta di un accordo storico, il primo del genere siglato da Amazon in tutto il mondo, che ora il Ministero e i sindacati si augurano di poter estendere agli altri operatori della logistica, un settore in continua crescita che necessita di maggiori tutele per i lavoratori.

Lo abbiamo ribadito più volte da quando Amazon ha aperto il suo stabilimento a Santarcangelo: il tema è la qualità del lavoro. E questo accordo apre senza dubbio la strada a un lavoro di maggiore qualità per i dipendenti dell’azienda di Seattle, anche a Santarcangelo.

Questa prima intesa, al momento, non riguarda i driver delle aziende terze, che erano stati tra i principali protagonisti dello sciopero del 22 marzo scorso, uno dei fattori che hanno portato alla sottoscrizione del protocollo d’intesa.

Credo comunque che il risultato sia talmente positivo e importante da lasciar ben sperare per il futuro. In un momento sociale difficile, un segnale come questo, di apertura e dialogo tra lavoratori e imprese nel segno dei diritti, non può che essere motivo di soddisfazione per tutti.

A Santarcangelo porteremo comunque avanti l’impegno preso con le organizzazioni sindacali per l’avvio di una conferenza territoriale sulla logistica, mentre daremo seguito al dialogo con la Regione dopo i miei incontri degli scorsi mesi con l’assessore al Lavoro, Vincenzo Colla.”

Ultimi Articoli

Scroll Up