Home > Meteo > Allerta meteo piene e frane da Bologna a Rimini

Allerta meteo piene e frane da Bologna a Rimini

La Protezione Civile dell’Emilia Romagna e ARPAE hanno emanato un’ALLERTA METEO valida dalle 00:00 di giovendì 31 marzo fino alla stessa ora del 1 aprile.
E’ Allerta GIALLA per piene dei fiumi sulle province di Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini; per frane e piene dei corsi minori sulle province di Forlì-Cesena e Rimini.

Spiega il bollettino: “Per giovedì 31 marzo sono previste precipitazioni moderate, anche a carattere di rovescio, sui settori appenninici centro orientali, con possibili innalzamenti dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua al di sopra della soglia”.

Per quanto riguarda la provincia di Rimini, le previsoni di ARPAE annunciano per oggi mercoledì 30 marzo: “Dal pomeriggio coperto con pioviggini. Temperature massime pomeridiane comprese tra 10° sui rilievi e 14° sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 36 (sulla costa) e 43 km/h (sui rilievi). Mare mosso”.
Giovedì 31 marzo: “Sulla costa molto nuvoloso con piogge deboli, sui rilievi molto nuvoloso con piogge moderate; dal pomeriggio molto nuvoloso. Temperature minime del mattino comprese tra 7° sui rilievi e 11° sulla costa; massime pomeridiane comprese tra 11° sui rilievi e 13° sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 24 (sulla costa) e 47 km/h (sui rilievi). Mare mosso”.
Venerdì 1 aprile: Molto nuvoloso tutta la giornata. Temperature minime del mattino comprese tra 3° sui rilievi e 8° sulla costa; massime pomeridiane comprese tra 12° sui rilievi e 17° sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 44 (sulla costa) e 53 km/h (sui rilievi). Mare mosso”.
La tendenza del tempo in Emilia-Romagna da sabato 2 a martedì 5 aprile: “La presenza di un’area depressionaria manterrà condizioni di instabilità sulla nostra regione almeno sino alla giornata di lunedì. Tra sabato e domenica le precipitazioni interesseranno gran parte del territorio regionale e potranno assumere carattere nevoso sino a quote collinari. Lunedì ancora instabilità con fenomeni sparsi mentre da martedì la situazione tenderà ad un deciso miglioramento con assenza di precipitazioni. Temperature in calo ad inizio periodo poi in graduale rialzo”.

Ultimi Articoli

Scroll Up