Home > Meteo > Altri fiocchi in arrivo sui monti di Rimini

Altri fiocchi in arrivo sui monti di Rimini

Le alture della provincia di Rimini possono tornare a imbiancarsi nei prossimi giorni. In questa settimana di tempo estrememente variabile, con temperature assai alte per il periodo che si alternano a giornate gelide, da domani è previsto un nuovo calo del termometro con deboli nevicate sopra i 900 metri. Un miglioramento è previsto da lunedì 6 dicembre.

Nel dettaglio, ARPAE prevede per oggi in provincia di Rimini: “Nel pomeriggio nuvolosità variabile; dalla sera sulla costa nuvolosità variabile, sui rilievi molto nuvoloso. Temperature massime pomeridiane comprese tra 7° sui rilievi e 14° sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 34 (sulla costa) e 66 km/h (sui rilievi). Mare poco mosso”.

Domani giovedì 2 dicembre: Al mattino sulla costa molto nuvoloso, sui rilievi coperto con pioviggini; nel pomeriggio sulla costa molto nuvoloso con piogge deboli, sui rilievi molto nuvoloso con piogge moderate; dalla sera sulla costa molto nuvoloso con piogge deboli intermittenti, sui rilievi molto nuvoloso con deboli nevicate sopra 900 m. Temperature minime del mattino comprese tra 6° sui rilievi e 10° sulla costa; massime pomeridiane comprese tra 8° sui rilievi e 12° sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 37 (sulla costa) e 51 km/h (sui rilievi). Mare poco mosso”.

Dopodomani, venerdì 3 dicembre: Al mattino sulla costa tendenza ad attenuazione della nuvolosità, sui rilievi nuvolosità variabile con pioggia mista a neve; nel pomeriggio tendenza ad attenuazione della nuvolosità; dalla sera sereno. Temperature minime del mattino comprese tra 2° sui rilievi e 8° sulla costa; massime pomeridiane comprese tra 5° sui rilievi e 11° sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 38 (sulla costa) e 51 km/h (sui rilievi). Mare molto mosso con tendenza ad attenuazione del moto ondoso”.

La tendenza del tempo prevista in Emilia-Romagna da sabato 4 a martedì 7 dicembre: Il transito di una area depressionaria favorirà nuvolosità in aumento nella giornata di Sabato con possibilità di deboli precipitazioni più probabili in area appenninica. Domenica ancora precipitazioni nella prima parte della giornata più probabili sulle aree emiliane. Tendenza a miglioramento nelle giornate successive con prevalenza di schiarite. Temperature in diminuzione anche marcata nei valori minimi nella giornata di sabato poi in progressiva ripresa nelle giornate successive. Massime pressochè stazionarie”.

(nell’immagine in apertura, Montecopiolo il 30 novembre scorso – Roberto Nanni https://meteoroby.com/ )

Ultimi Articoli

Scroll Up