Home > Ultima ora Attualità > Ancora allerta meteo in provincia di Rimini

Ancora allerta meteo in provincia di Rimini

Ancora un’allerta meteo della Protezione Civile e ArpaE per tutta la regione Emilia Romagna. Il bollettino emanato  alle 11:49, in vigore dalle a dalle 00:00 del 27 maggio 2019 fino alle 00:00 del 28 maggio 2019 recita: “Piene dei fiumi, frane e piene dei corsi minori: Allerta GIALLA per criticità idraulica per le province di PC, PR, RE, MO, BO, FE, RA, FC, RN; per criticità idrogeologica per le province di PC, PR, RE, MO, BO, RA, FC, RN. Per la giornata di domani lunedì 27 previsto un afflusso di correnti fredde provenienti da est sud-est, che saranno associate a precipitazioni diffuse e persistenti a carattere di rovescio”.

Il maltempo dovrebbe continuare fino a giovedì. Poi, le tendenze promettono, finalmente, un weekend di sole: sarebbe il primo da un mese e mezzo a questa parte.

Oggi domenica 26 maggio in provincia di Rimini ArpaE annuncia: “Molto nuvoloso con piogge moderate tutta la giornata. Temperature massime pomeridiane comprese tra 13 °C sui rilievi e 18 °C sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 37 (rilievi) e 38 km/h (costa). Mare poco mosso al mattino, dal pomeriggio mare mosso”.

Domani lunedì 27 maggio: “Molto nuvoloso con piogge deboli; dalla sera sulla costa molto nuvoloso, sui rilievi molto nuvoloso con piogge deboli. Temperature minime del mattino comprese tra 12 °C sui rilievi e 16 °C sulla costa, massime pomeridiane comprese tra 13 °C sui rilievi e 18 °C sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 27 (rilievi) e 46 km/h (costa). Mare mosso”.

Martedì 28 maggio: “Al mattino sulla costa molto nuvoloso, sui rilievi molto nuvoloso con piogge deboli; nel pomeriggio sulla costa nuvolosità variabile, sui rilievi nuvolosità variabile con rovesci sparsi; dalla sera molto nuvoloso. Temperature minime del mattino comprese tra 12 °C sui rilievi e 16 °C sulla costa, massime pomeridiane comprese tra 16 °C sui rilievi e 20 °C sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 34 (costa) e 53 km/h (rilievi). Mare mosso”.

Sulla regione da mercoledì 29 maggio a sabato 1 giugno “La presenza di un vasto minimo depressionario in lento colmamento apporterà ancora condizioni di spiccata instabilità sulla nostra regione almeno sino alla giornata di mercoledì. Da giovedì tendenza a miglioramento delle condizioni meteo con piogge in esaurimento a partire dalla seconda parte della giornata. Temperature in diminuzione ad inizio periodo, poi in lento e graduale aumento”.

Scroll Up