Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Animali impazziti fra Cesena e Rimini, arriva la Rai con “La vita in diretta”

Animali impazziti fra Cesena e Rimini, arriva la Rai con “La vita in diretta”

Le cronache dei giorni scorsi ci consegnano alcuni episodi a dir poco strani sul comportamento di alcune specie di animali.

La prima notizia, inquietante, arriva dalla zona di confine fra Cesenatico e Cesena. Dalla settimana scorsa vi è una misteriosa  invasione di ratti bianchi. In una frazione che, ironia della sorte, si chiama Gattolino. Diverse le chiamate alla sala operativa del comando provinciale dei Vigili del fuoco da cittadini che riferiscono di roditori “impazziti” e che sono stati trovati anche nelle case. Centinaia i topi che da giorni si riversano in strada, specie quando cala buio, tanto che è stato necessario l’intervento di Vigili del fuoco, polizia municipale e Asl per rimuovere le carcasse degli esemplari investiti dagli automobilisti.

I roditori sono stati visti anche mordersi tra di loro e saltare sulle vetture. Intanto dal Comune è partita un’operazione di disinfestazione. Tra le spiegazioni azzardate per questo inquietante fenomeno, si fa largo quella che riconduce il tutto alla chiusura a fine 2018 di un vicino allevamento di piccioni in stato di abbandono da tempo dove i roditori abitualmente trovavano quel cibo ora costretti a procacciarsi altrove.

Il titolare dell’azienda proprietaria dell’allevamento si sta organizzando per ottemperare alle disposizioni ordinate dalle autorità. Deve garantire la derattizzazione dell’immobile e dei terreni di sua proprietà e rimuovere le carcasse per lo smaltimento quotidiano. Poi dovrà provvedere a mettere in sicurezza l’ex allevamento e adottare tutti i provvedimenti necessari.

C’è chi ha battezzato il fenomeno cose “suicidio di massa” dei roditori. Sia come sia, il comune di Cesena ha fatto piazzare 12 esche topicide che stanno facendo strage dei ratti: si sono contate già più di 200 carcasse. Ma intanto il caso è diventato nazionale, con l’inviata Rai Elena De Vincenzo della trasmissione “La vita in diretta” che oggi ne ha dato conto al conduttore Tiberio Timperi.

La seconda segnalazione riguarda gli uccelli, in particolare degli storni. Nella zona di Vergiano un’auto che percorreva la Marecchiese è stata colpita da una spericolata picchiata di questi volatili, che avevano evidentemente perso l’orientamento andando a finire troppo vicino al terreno. Pochi giorni prima, come riporta il Resto del Carlino, un altro stormo di storni  era andato a schiantarsi contro le finestre di una abitazione.

Difficile appurare le cause, ma sicuramente si tratta, in entrambi i casi, di fenomeni anomali. Da cosa siano causati, mistero. Attendendo la puntata rivelatrice di X-file.

Scroll Up