Home > amici degli animali > Animali in adozione. Perché fare questa scelta

Animali in adozione. Perché fare questa scelta

Quella di prendere un animale domestico in casa può sembrare una decisione semplice, quasi banale perfino, visto che siamo abituati a vedere cani, gatti e altri animali nelle case di molti dei nostri conoscenti.

Eppure, tenere nella propria dimora e prendersi cura di un’altra creatura è una responsabilità da non prendere di certo sottogamba. All’inizio avere un nuovo amico che gironzola per casa può dare l’idea di un’esperienza piacevole e divertente, ma col tempo ci si rende presto conto che quella creatura ha bisogno di attenzioni costanti affinché cresca bene e in salute.

Purtroppo non tutti se la sentono, in particolar modo nel lungo periodo, di sobbarcarsi un peso così grande, e non mancano ogni anno le notizie in merito agli abbandoni degli animali per strada, soprattutto nel periodo estivo.

Per chi invece ha fatto bene le sue considerazioni e si sente pronto a lanciarsi in questa nuova avventura, ha a disposizione diverse possibilità.

La prima opzione che verrà subito alla mente è il negozio di animali. Qui si possono trovare non solo cani e gatti, ma anche altri tipi di animali, persino quelli più esotici e meno comuni. Inoltre, non viene richiesto di prendere subito una decisione, si può tornare più volte e nel frattempo ponderare su se e quale animale prendere. Tuttavia, la provenienza degli animali all’interno di questi negozi non è sempre certa: c’è la possibilità che provengano da giri di allevamento non a norma e che vengano tenuti in luoghi sovraffollati e in pessime condizioni.

Altrimenti si può fare sempre ricorso agli allevatori professionali di animali. In questo caso, la diversità di specie si assottiglia di molto, ma in compenso ci si troverà di fronte a persone competenti, che conosco bene gli animali che mettono in vendita e possono confermare il loro pedigree. Il lato negativo è che i prezzi di vendita saranno di base più alti della norma, per cui può essere una soluzione non alla portata delle tasche di tutti.

Oppure, esiste la possibilità di prendere gli animali in adozione da rivenditori privati, solitamente persone che per diversi motivi non sono più in grado di accudire i loro animali, da strutture di beneficienza o da rifugi per animali, che sono spesso pieni di diversi tipi di animali che hanno bisogno di trovare una nuova casa. Se è vero che, come nel caso dei negozi di animali, le informazioni sulla provenienza possono essere dubbie o semplicemente scarse, tuttavia non solo la spesa economica per l’acquisto sarà decisamente minore rispetto a quella proposta dagli allevatori, ma soprattutto si darà la possibilità ad animali che spesso sono stati recuperati da situazioni di abbandono di vivere con una nuova famiglia in un ambiente più adatto per loro.

Oltre che visitare direttamente le persone e le strutture in loco, su internet ci sono tantissimi annunci da consultare. Per esempio, su subito.news c’è un’intera sezione dedicata agli annunci di animali in adozione, dove non manca la scelta tra cani, gatti e altre specie.

Ultimi Articoli

Scroll Up