Home > Poesia > Antonio Zavoli: «Pomeriggio in Tribunale»

Antonio Zavoli: «Pomeriggio in Tribunale»

Testimoni nel pomeriggio
che abbuia lentamente
testimoni che non ricordano
il passato, che non sanno il futuro
dunque non esistono.

E la giustizia arranca, sbuffa
rinvia, non capisce bene
riassume approssimativamente.
Gli anziani venivano condotti
nelle loro stanze, e messi a letto.

Il pomeriggio abbuia
definitivamente.

Antonio Zavoli, (Postumia Grotte, 1936)

Scroll Up