Home > Ultima ora cronaca > Arrestato pusher di Bellaria, sotto il letto aveva 20 barattoli pieni di marijuana

Arrestato pusher di Bellaria, sotto il letto aveva 20 barattoli pieni di marijuana

Nel corso del pomeriggio di sabato 12 maggio, i Carabinieri della Stazione di Bellaria Igea Marina hanno tratto in arresto, in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, M. L., bellariese di 26anni, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia.

In particolare i militari, a seguito di alcune segnalazioni ricevute dalla cittadinanza che riferiva di insoliti via vai di giovani a tutte le ore del giorno e della notte in una determinata zona del paese, ponevano in essere una celere attività info-investigativa e, d’intesa con la locale Autorità Giudiziaria, davano corso a perquisizione personale e domiciliare a carico del giovane che si concludeva con esito positivo. Infatti, sotto il letto della stanza di M. L. i militari rinvenivano circa 300 grammi di Marijuana, contenuta in 20 barattoli di vetro, nonché la somma di denaro di circa 10.000 euro, ritenuta provento della pregressa attività di spaccio. Il tutto è stato sottoposto a sequestro in attesa di esperire le analisi di laboratorio del caso.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato dichiarato in arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione di Rimini Principale in attesa della celebrazione del rito direttissimo. Nel corso della mattinata odierna, a seguito di udienza di convalida svoltasi presso il Tribunale di Rimini, l’arresto è stato convalidato e al giovane è stata applicata la misura cautelare degli arresti domiciliare in attesa del processo la cui data è da definirsi.

Ultimi Articoli

Scroll Up