Home > Ultima ora cronaca > Arrestato il rapinatore della farmacia in via Clementini. Video

Arrestato il rapinatore della farmacia in via Clementini. Video

Mercoledì pomeriggio i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Rimini hanno tratto in arresto in flagranza del reato di rapina un 32enne romano, da alcuni anni domiciliato a Rimini.

Erano circa le 9:45 quando un uomo con una felpa gialla, col volto parzialmente travisato con uno scalda collo di colore grigio ed un casco di colore nero privo di visiera, ha fatto irruzione alla farmacia comunale nr. 8 di via Clementini. Una volta dentro ha minacciato il personale con un coltello da cucina, intascandosi poi il denaro contenuto nella cassa, 550 euro circa, per poi darsi alla fuga a bordo di una piccola utilitaria.

Sul posto, dopo l’allarme, è intervenuta subito una pattuglia del Nucleo Radiomobile di Rimini che ha raccolto le testimonianze della vittima nonché le indicazioni di un cittadino che, insospettito dal fatto che un uomo con un casco indossato salisse di corsa a bordo di una Fiat 500 di colore blu, aveva annotato parte del numero di targa.

I carabinieri sono partiti alla ricerca dell’uomo, risalendo così a una utilitaria di proprietà di una donna 55enne residente a Rimini, risultata essere di recente nella disponibilità di un uomo che, per sembianze fisiche, poteva essere riconducibile all’autore della rapina.

Nell’ambito delle serrate ricerche, alle ore 12 circa una pattuglia del Nucleo Operativo ha incrociato l’autovettura in questione e, richiesto l’intervento di altri due equipaggi del Nucleo Radiomobile, proceduto a bloccare il veicolo in questione con alla guida il rapinatore.

E’ stata effettuata anche una perquisizione veicolare rinvenendo, sotto il sedile lato passeggero, un coltello da cucina con il manico di colore verde, della lunghezza complessiva di cm 33, con lama in acciaio della lunghezza cm. 20, ed uno scalda collo di colore grigio scuro, rinvenuto sotto il sedile lato guida, anch’essi del tutto corrispondenti a quelli utilizzati dal rapinatore. La successiva perquisizione personale ha consentito altresì di rinvenire una dose di eroina dal peso di circa un grammo nonché la somma contante di euro 170. Condotto in caserma, dal confronto con le telecamere di sorveglianza della farmacia l’uomo è statoindividuato quale responsabile della rapina. All’uomo è stata applicata la misura della custodia cautelare in carcere.

 

Ultimi Articoli

Scroll Up