Home > Ultima ora turismo > Arrivano i Tourist Angels: Visitrimini coinvolge gli studenti nella promozione in città

Arrivano i Tourist Angels: Visitrimini coinvolge gli studenti nella promozione in città

È nato il nuovo servizio dei Tourist Angels in città e l’accoglienza e informazione turistica si fanno dinamiche e open air, per rispondere alle esigenze degli ospiti nei luoghi di maggiore afflusso.

Quest’estate VisitRimini ha attivato ben 7 uffici turistici in città: in Piazzale Fellini, Stazione, Visitor Center, Piazzale Marvelli, Miramare, Viserba e la biglietteria Start in piazza della Stazione. E in più, grazie alla collaborazione con le scuole superiori e di formazione del territorio e con il sostegno di RivieraBanca, la DMC interpreta l’accoglienza in modo giovane e innovativo, uscendo dagli uffici e andando incontro agli ospiti, offrendo così agli studenti un’importante esperienza nel mondo professionale del turismo.

I Tourist Angels sono facilmente individuabili, perché vestono una divisa con t-shirt bianca, ali d’angelo sulla schiena e una “i” come informazioni di colore rosso. Dotati di strumentazione utile, flyer informativi e il necessario dove reperire tutte le informazioni territoriali, sono pronti a rispondere alle richieste degli ospiti. Parlano inglese corrente e una seconda lingua e consegnano ai turisti, su richiesta, la mappa e la guida della città, le informazioni sugli eventi con la Rimini Info (agenda eventi settimanale in 4 lingue), le informazioni sui collegamenti autobus e Metromare, il programma delle visite guidate e delle esperienze fruibili ogni settimana, itinerari dell’entroterra.

Il servizio, è partito a luglio per procedere tutto il mese di agosto. I giovani sono attualmente presenti nella zona centrale del Parco del Mare, tra piazzale Fellini e piazzale Kennedy, dove si concentra la passeggiata dei turisti per raggiungere il centro storico, lungo il Corso d’Augusto, per le giornate di mercato, il mercoledì e sabato mattina.

Il progetto con le scuole

VisitRimini ha organizzato un programma di formazione ad hoc sia in aula sia sul campo nei mesi di maggio e giugno, per formare gli studenti su alcune tematiche fondamentali all’accoglienza e informazione a Rimini, come la conoscenza della città di Rimini, dei principali monumenti, del territorio circostante;  conoscenza dei principali social network e portali di informazione turistica del territorio e le pagine FB istituzionali; infine tecniche di accoglienza turistica, pronti ad accogliere sempre con un sorriso, gentilezza e professionalità.

Obiettivi del progetto sono di sviluppare una rete virtuosa tra i giovani residenti appassionati della loro città e ospiti, lasciare un buon ricordo nel turista e continuare a vivere nel suo passaparola.

Fare una corretta accoglienza è importante come fare un’ottima promozione turistica!

“Un percorso per le competenze trasversali e l’orientamento “Genius Loci” – ha spiegato Carla Franchi, insegnante all’Istituto per il turismo Marco Polo – Gli alunni hanno accolto negli ultimi weekend, fra maggio e giugno, i primi turisti della costa romagnola. Il progetto, per le competenze trasversali e l’orientamento di alternanza scuola lavoro, è stato svolto con il tutoraggio di VisitRimini. I ragazzi adeguatamente preparati hanno svolto uno stage di formazione nei punti più strategici della città con l’intento di accogliere e informare i turisti. Partendo dagli Uffici informazione del comune di Rimini cioè Visitor Centre su Corso D’Augusto, l’ufficio informazioni della stazione di Rimini e l’ufficio centrale su piazzale Fellini i ragazzi hanno “invaso” la città per individuare, accogliere e dare informazioni ai primi ospiti della stagione. L’esperienza è stata per loro molto formativa perché hanno potuto mettersi alla prova, vincere la propria timidezza, mostrare le loro conoscenze ed anche esercitarsi nelle lingue straniere. Il servizio di Tourist Angels continua durante l’estate coordinato da VisitRimini”.

Dichiarazioni di Fausto Caldari, presidente di RivieraBanca.

“Ho sempre affermato che RivieraBanca, quale banca locale di Credito Cooperativo, debba pensare, oltre ai numeri, anche al territorio, con una funzione sociale, oltre che economica. Mi sono sempre adoperato per sostenere i giovani e principalmente la loro formazione, poiché rappresentano il nostro futuro. I giovani, col loro entusiasmo e la loro energia, sono portatori di idee innovative e di stimoli interessanti. È necessario aggregarli ed incentivarli, dando loro la possibilità di esprimersi, senza considerarli solo gregari. Sono convinto che il progetto vada in questa direzione riuscendo a coniugare mondo scuola e mondo imprese, formazione e turismo a beneficio del nostro territorio”.

 Dichiarazioni di Marco Piva, referente per ITS Turismo e Benessere

La Fondazione ITS Turismo e Benessere di Rimini con i suoi corsi biennali post diploma di Manager di strutture ricettive ha trovato in VisitRimini una preziosa collaborazione per quel che riguarda la conoscenza e la promozione del territorio. La collaborazione, iniziata con alcuni progetti d’impresa nell’estate 2020 prosegue quest’anno con lo stage di un nostro allievo il quale parteciperà attivamente al progetto Tourist Angels. Il progetto, che era stato presentato nel mese di febbraio durante le lezioni con un intervento on line da parte di Manuela Messori, aveva suscitato da subito interesse da parte degli allievi perché si proponeva come un progetto innovativo che andava incontro al turista nei punti strategici del nostro territorio comunale. In un momento come questo di ripartenza del settore turistico assume sempre maggiore importanza la collaborazione tra tutti i soggetti che a vario titolo si occupano di promozione del territorio, con questa collaborazione, che siamo certi durerà nel tempo, anche noi come Fondazione ITS intendiamo dare il nostro contributo.

Ultimi Articoli

Scroll Up