Home > Ultima ora economia e lavoro > Assessore regionale Mammi e consigliera Rossi in tour tra le aziende agricole del Riminese

Assessore regionale Mammi e consigliera Rossi in tour tra le aziende agricole del Riminese

Quattro tappe tra Rimini e Coriano per conoscere alcune delle eccellenze del territorio nel settore della produzione e trasformazione agroalimentare. Il programma dell’Assessore regionale Alessio Mammi e della Consigliera Nadia Rossi nel riminese li ha portati nella giornata di ieri, giovedì 17 giugno, a confrontarsi con diverse realtà, dal vitivinicolo alla produzione di birra artigianale e con un focus sul biologico e biodinamico.

Un tour partito dall’Azienda Agricola San Valentino, dove alcuni dei 16 produttori che fanno parte del Consorzio, insieme a Visit Romagna, hanno raccontato a Mammi il progetto “Rimini Rebola”, con la voglia di far conoscere la nostra Strada dei vini in Regione e nel mondo.

Seconda tappa al Beha Brewing Company, birrificio artigianale di carattere agricolo, il primo così esteso nella nostra terra. Uno spazio di produzione artigianale ma anche un luogo dove assaporare i prodotti, grazie al Baldoria brewpub, ristorante e birreria che sorge al suo fianco.

Pranzo all’Agricola I Muretti, agriturismo e cantina dove l’Assessore regionale all’agricoltura e la Consigliera Rossi hanno incontrato l’amministrazione di Saludecio per parlare di Valconca Bio.

Infine, nel pomeriggio, incontro rivolto alle cantine del territorio ed alle associazioni agricole per parlare di “Futuro bio e oltre” nella sede dell’Azienda Agricola Podere Vecciano, a Coriano.

“Un momento di confronto tra produttori, come non succede spesso. E infatti sono stati tanti gli spunti nati dagli incontri: la necessità di puntare sul Made in Emilia-Romagna creando sinergie tra i prodotti della nostra terra; il tema della sostenibilità ambientale, fondamentale per il futuro delle attività agricole; l’importanza di semplificare una burocrazia spesso troppo complessa, che frena idee e concretezza; e poi la nascita dei biodistretti, l’importanza di fare rete tra produttori, l’ampio spazio che i giovani si stanno ritagliando in questo settore, portando con sé conoscenze, competenze e respiro internazionale. Il racconto di un territorio che vuole produrre, salvaguardare e riconsegnare bellezza e cura ai turisti ed ai cittadini” commenta la Consigliera Nadia Rossi, che prosegue “dal territorio della bassa Romagna abbiamo riconsegnato all’Assessore Mammi un’idea di unità, di condivisione di progetti ed idee per un settore, quello dell’agricoltura e della produzione agroalimentare, che mai come quest’anno si è dimostrato importante per il nostro territorio. Con le risorse regionali e quelle del Recovery europeo – l’Assessore lo ha espresso più volte nella giornata di ieri – sono certa si potrà investire sempre di più per lanciare le nostre eccellenze nel mondo. La visione della Regione c’è, lavoreremo bene” conclude Rossi.

Ultimi Articoli

Scroll Up